Banor Sim rileva il 10% di Hansabay

A
A
A

La società di intermediazione mobiliare italiana punta al mercato del Sudest asiatico.

Chiara Merico di Chiara Merico30 dicembre 2015 | 09:04

L’ACQUISIZIONE – Punta all’espansione nel Sudest asiatico Banor Sim, la più grande società di intermediazione mobiliare italiana indipendente specializzata nella gestione di capitali e nella consulenza su grandi patrimoni. Secondo quanto rivela Il Sole 24Ore, Banor ha acquisito il 10% di Hansabay, società di gestione patrimoniale di Singapore. L’operazione è stata condotta dalla partecipata Banor Capital e ha l’obiettivo di estendere la presenza di Banor in un’area in forte espansione, dove la società italiana ha già un presidio grazie al lavoro di Dawid Krige, advisor del fondo della Banor Sicav Greater China Long/Short Equity.

GLI OBIETTIVI – “L’obiettivo è di offrire ai nostri clienti opportunità di investimento nell’area, proporre investimenti in Europa e Italia agli investitori locali e porre le basi per un futuro avamposto di tutoring per i clienti dell’imprenditoria italiana che vogliono espandere la propria attività nel Sudest asiatico”, ha sottolineato Massimiliano Cagliero, amministratore delegato di Banor Sim.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Carrara sceglie Banor

Banor Sim vede rosa sulle banche italiane

I 4 principali rischi per i mercati nei prossimi mesi. E come affrontarli

Ti può anche interessare

Elio testimonial di Aberdeen

Il cantautore presenterà, nel corso del prossimo Salone del Risparmio, "Sei favole del fixed income ...

Ambrosetti Am Sim: mercati e incertezze politiche, quali strategie anti-spread per i portafogli?

Secondo Riccardo Ambrosetti la soglia 200 dello spread, così come un rendimento del decennale itali ...

Caceis banca depositaria per i fondi di Amundi Sgr

Caceis fornirà servizi di custodia e depositaria per tutti i fondi comuni promossi da Amundi Sgr. ...