Aberdeen taglia le commissioni sul fondo dei mercati emergenti

A
A
A

L’asset manager scozzese punta a garantire un giusto rapporto qualità/prezzo per tutti i suoi prodotti.

Daniel Settembre di Daniel Settembre8 febbraio 2016 | 10:58

TAGLIO DELLE FEES – Secondo quanto riporta il Financial Times, Aberdeen Asset Management, terzo asset manager in Europa con circa 290 miliardi di sterline in gestione, ha tagliato le fees di uno dei suoi fondi sui mercati emergenti, l’Aberdeen Worldwide Emerging Markets, fondo da 137 milioni di sterline. “Aberdeen”, spiega un portavoce della società, “è focalizzata a garantire alle spese di gestioni un giusto rapporto qualità/prezzo per tutti i suoi prodotti, garantendo la soddisfazione delle aspettative della cliente”. Il fondo di Aberdeen ha un costo annuo di circa l’1,7%, mentre la media dei fondi più attivi è intorno allo 0,75%.

L’INDAGINE ESMA
– Il tutto in un contesto nel quale l’Esma (l’European Securities and Markets Authority) settimana scorsa attraverso un’indagine sui fondi europei Ucits ha rilevato che una percentuale tra il 5% e il 15% di quest’ultimi è frutto del cosiddetto “closet tracking”. Si tratta, cioè, di una pratica di alcuni asset manager che addebitano agli investitori una gestione attiva nonostante i loro rispettivi fondi replichino gli indici e dunque necessitano di un input minore da parte del gestore. Lo studio dell’autorità europea degli strumenti finanziari, che si è basato su un campione di 2.600 fondi Ucits nel biennio 2012-2014, indica che potrebbe esserci un “piccolo ma non insignificante numero di fondi all’interno del mercato azionario dell’Unione europea che potrebbe essere il risultato di closet index trackers”.

LE NUOVE COMMISSIONI
– Lo stesso portavoce di Aberdeen ha detto che il prodotto in questione fa parte di un “piccolo numero” di ex prodotti della Scottish Widows Investment Partnership (Swip) – acquistata dall’asset manager nel 2014 – che utilizzano tecniche quantitative nella loro strategia d’investimento. La casa di gestione sta contattando i clienti per spiegare la novità, evitando però di fornire dettagli sulle nuove commissioni, che verranno introdotte tra uno o due mesi.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Skeoch (Standard Life Aberdeen): “I miei dubbi su Mifid 2”

Classifiche Bluerating: Aberdeen in testa tra gli azionari Cina A Shares

Aberdeen porta al Salone del Risparmio le “Storie dal mondo del reddito fisso”

Elio testimonial di Aberdeen

Classifiche Bluerating: Aberdeen in testa tra i fondi obbligazionari dollaro canadese

Non combattete la disruption

Classifiche Bluerating: Aberdeen in testa tra i fondi obbligazionari euro corporate e governativi high yield

Pioneer: Aberdeen si ritira dalla gara

Aberdeen: Fed, improbabile un nuovo rialzo a breve

Aberdeen, continuiamo a puntare sulla Turchia

McCaffery (Aberdeen): “Strategie alternative per i fondi pensione”

Aberdeen, i dipendenti fanno volontariato

Aberdeen Global Select Emerging Mkt Bond A1 in ripresa da inizio anno

Aberdeen strappa Fleming a Columbia-Threadneedle

Aberdeen mette le scarpe da corsa contro la violenza sulle donne

Citywire, ecco i gestori più bravi con le azioni dell’Europa dell’est

Ambrosini passa da Aipb ad Aberdeen Am

Aberdeen AM sonda il mercato degli etf

Aberdeen in crisi

Aberdeen AM: QE2, veleggiando verso l’ignoto?

Fondi, la crisi di Aberdeen

Thinking Aloud: Aberdeen AM sbarca sui social

Aberdeen AM: possibili acquirenti all’orizzonte

Fondi, la crisi di Aberdeen AM

Aberdeen AM dà il benvenuto a Tommaso Tassi

Young (Aberdeen AM): non fatevi prendere dal panico

Hedge fund, Aberdeen rileva Arden

Fondi, Aberdeen AM rileva Flag Capital Management

Classifiche BLUERATING: Ubs, Aberdeen e Carmignac tra i migliori azionari Europa

Classifiche BLUERATING, tra gli azionari sul Giappone vincono Aberdeen e M&G

Aberdeen AM, dà il benvenuto a un nuovo manager

Classifiche BLUERATING, Aberdeen e Ubs tra i più forti con gli azionari sul Giappone

Per Aberdeen un 2015 all’insegna di reddito fisso, absolute return e alternative

Ti può anche interessare

Generali se ne va dall’Olanda

Ceduta la partecipazione nella controllata Generali Nederland ...

Da Ethenea due borse di studio per fare l’Mba in Usa

La società finanzia due borse di studio Fulbright rivolte a laureati italiani in discipline tecnolo ...

Lawson (Aberdeen Standard Investments): “Fiduciosi sull’Europa nel breve termine, cauti nel lungo periodo”

L’analisi del capo economista del colosso del risparmio gestito che ha organizzato oggi a Edimbur ...