Citywire, ecco i gestori più bravi con le azioni dell’Europa dell’est

A
A
A

Ecco i nomi e i cognomi dei gestori che hanno fatto meglio con i fondi azionari che investosno sull’Europa orientale.

Gianluca Baldini di Gianluca Baldini11 febbraio 2016 | 09:57

I gestori di fondi azionari che puntano sull’Europa dell’est sono i protagonisti della classifica Citywire di oggi. Si tratta, lo ricordiamo, di due distinte graduatorie, una su un peirodo di tre anni e una su cinque anni, che prendono in esame la performance non del singolo prodotto, ma delle persone che lo seguono, tenendo conto anche di eventuali cambiamenti nella carriera del fund manager.

Con riferimento a tre anni, il primo gestore in classifica è Will Ballard di Aviva Investors Emerging Equity, seguito da Ernst Mossier del Generali Is Central & Eastern Europe. Medaglia di bronzo a Benita Mikolajewicz dell’UBS (Lux) Equity Fund.

Il gestore Ernst Mosser di Generali Investments fa bene anche su un orizzonte di cinque anni, seguito da Joanne Irvine dell’Aberdeen Global – Eastern European Equity e da Sam Vecht del Bgf Emerging Europe firmato BlackRock.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Skeoch (Standard Life Aberdeen): “I miei dubbi su Mifid 2”

Classifiche Bluerating: Aberdeen in testa tra gli azionari Cina A Shares

Aberdeen porta al Salone del Risparmio le “Storie dal mondo del reddito fisso”

Elio testimonial di Aberdeen

Classifiche Bluerating: Aberdeen in testa tra i fondi obbligazionari dollaro canadese

Non combattete la disruption

Classifiche Bluerating: Aberdeen in testa tra i fondi obbligazionari euro corporate e governativi high yield

Pioneer: Aberdeen si ritira dalla gara

Aberdeen: Fed, improbabile un nuovo rialzo a breve

Aberdeen, continuiamo a puntare sulla Turchia

McCaffery (Aberdeen): “Strategie alternative per i fondi pensione”

Aberdeen, i dipendenti fanno volontariato

Aberdeen Global Select Emerging Mkt Bond A1 in ripresa da inizio anno

Aberdeen strappa Fleming a Columbia-Threadneedle

Aberdeen mette le scarpe da corsa contro la violenza sulle donne

Aberdeen taglia le commissioni sul fondo dei mercati emergenti

Ambrosini passa da Aipb ad Aberdeen Am

Aberdeen AM sonda il mercato degli etf

Aberdeen in crisi

Aberdeen AM: QE2, veleggiando verso l’ignoto?

Fondi, la crisi di Aberdeen

Thinking Aloud: Aberdeen AM sbarca sui social

Aberdeen AM: possibili acquirenti all’orizzonte

Fondi, la crisi di Aberdeen AM

Aberdeen AM dà il benvenuto a Tommaso Tassi

Young (Aberdeen AM): non fatevi prendere dal panico

Hedge fund, Aberdeen rileva Arden

Fondi, Aberdeen AM rileva Flag Capital Management

Classifiche BLUERATING: Ubs, Aberdeen e Carmignac tra i migliori azionari Europa

Classifiche BLUERATING, tra gli azionari sul Giappone vincono Aberdeen e M&G

Aberdeen AM, dà il benvenuto a un nuovo manager

Classifiche BLUERATING, Aberdeen e Ubs tra i più forti con gli azionari sul Giappone

Per Aberdeen un 2015 all’insegna di reddito fisso, absolute return e alternative

Ti può anche interessare

Generali Investments strappa un manager a da SocGen

Si tratta di di Vincent Chaigneau, nominato head of research ...

State Street: liquidità, ecco le scelte degli istituzionali nel nuovo contesto

E’ l’oggetto della ricerca "Liquidità: opportunità in un nuovo contesto di mercato ...

Candriam: Fed, dalle parole ai fatti

Ancora incerto a febbraio, il rialzo dei tassi a marzo era diventato quasi certo nel corso degli ult ...