La Financière de l’Echiquier, de Berranger nuovo cio

A
A
A

Il manager succede a Marc Craquelin e riporterà direttamente a Didier Le Menestrel, entrando a far parte del Comitato di direzione della società.

Chiara Merico di Chiara Merico5 settembre 2017 | 08:25

LA NOMINA – Olivier de Berranger (nella foto) è stato nominato chief investment officer di La Financière de l’Echiquier. In questo nuovo ruolo, che ricoprirà a partire dal 1° ottobre, riporterà direttamente a Didier Le Menestrel ed entrerà a far parte del Comitato di direzione della società. Succederà a Marc Craquelin che, al termine di 15 anni trascorsi in La Financière de l’Echiquier, ha manifestato il desiderio di perseguire altri progetti.”Mi rallegro che Olivier de Berranger abbia accettato di condividere questa sfida al mio fianco. Olivier, il cui ruolo è stato cruciale all’interno del team di gestione, è il candidato naturale alla successione di Marc.  La sua nomina ribadisce la nostra volontà di mettere a disposizione di clienti e distributori un numero sempre maggiore di soluzioni di investimento durature e che generino performance, siano esse puramente azionarie o diversificate”, ha dichiarato Didier Le Menestrel, presidente e amministratore delegato di La Financière de l’Echiquier. Vorrei altresì ringraziare Marc che ha contribuito a fare di La Financière de l’Echiquier un marchio di riferimento nell’asset management, in Francia e in Europa. Gli faccio i miei migliori auguri per ogni suo futuro progetto“, ha aggiunto.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Debutta il primo Pir de La Financiere de l’Echiquier

La Financière de l’Echiquier si rafforza con Bay

Jourdan (La Financière de l’Echiquier): “Perché investire in bond convertibili”

Ti può anche interessare

Newman (Henderson): la volatilità e la normalizzazione generano opportunità

Per il cogestore della strategia Henderson UK Absolute Return l’incertezza politica ed economica p ...

La trappola dei fondi a scadenza

Questo tipo di prodotti ha avuto un grande successo commerciale negli ultimi anni. Ma secondo Moneyf ...

Amundi e Tobam rafforzano la partnership strategica

L’accordo prevede anche la crescita della quota di Amundi in Tobam dal 10,6% al 20%. ...