Pictet AM, ecco il nuovo responsabile globale institutional business

A
A
A

Il manager nominato sostituisce Christoph Lanter, che va in pensione dopo 17 anni in Pictet Asset Management.

Chiara Merico di Chiara Merico29 febbraio 2016 | 13:42

LA NOMINA – Pictet Asset Management ha annunciato la nomina di Niall Quinn come head of institutional business globale (Giappone escluso), basato a Londra, a partire dalla fine di febbraio 2016. Quinn sostituisce Christoph Lanter, che va in pensione dopo 17 anni presso Pictet Asset Management.

ESPERIENZA PLURIENNALE – Niall Quinn vanta oltre vent’anni di esperienza nel settore, più recentemente come managing director di Eaton Vance Management International, responsabile di tutta la loro operatività fuori dal Nord America e con una particolare focalizzazione sullo sviluppo dell’attività istituzionale. Niall è di nazionalità irlandese e ha conseguito un BA in economia e filosofia presso il Trinity College a Dublino. A Niall Quinn, tra gli altri, riporta il team istituzionale responsabile per l’Italia e Israele, guidato da Giambattista Chiarelli con il supporto di Marco Ghilotti.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

BNY Mellon Im riorganizza le società di gestione

La società ha fatto sapere che il prossimo anno lancerà una compagnia specializzata nella gestione ...

Anima, aumento di capitale ai nastri di partenza

Rafforzamento patrimoniale da 300 milioni di euro per la società di gestione ...

JP Morgan Am si rafforza con Ward

Ward opererà dalla sede di Londra e riporterà a David Kelly, chief global strategist di JPMAM basa ...