Anthilia sottoscrive il bond di Yachtline 1618

A
A
A

L’emissione di Yachtline 1618, per un importo di 8 milioni di euro con opzione di riapertura a 10 milioni, sarà quotata nel sistema multilaterale di negoziazione gestito da Borsa Italiana, segmento professionale ExtraMot Pro.

Chiara Merico di Chiara Merico31 maggio 2016 | 06:45

IL BOND – Anthilia Bond Impresa Territorio (Anthilia BIT) e Anthilia BIT Parallel, fondi che investono in bond appositamente creati da Anthilia Capital Partners Sgr per le pmi italiane, hanno sottoscritto il prestito obbligazionario ai sensi della legge 134/2012 emesso da Yachtline 1618 S.p.A., società attiva nel settore degli interni per mega e giga-yachts. L’emissione di Yachtline 1618 S.p.A., per un importo di 8 milioni di euro con opzione di riapertura a 10 milioni, sarà quotata nel sistema multilaterale di negoziazione gestito da Borsa Italiana, segmento professionale ExtraMot Pro e sarà assistita dalla Linea di Credito di Firma per il sostegno delle piccole e medie imprese denominata “InnovFin SME Guarantee Facility” con il supporto finanziario dell’Unione Europea ai sensi del programma “Horizon 2020 Financial Instruments” (garanzia Fondo Europeo degli Investimenti FEI). Il bond, strutturato in due tranche, di cui una con garanzia FEI, ha la scadenza più lunga nel 12/2022 e un rimborso amortizing. Si tratta della seconda emissione garantita da FEI sulla base dell’accordo sottoscritto da FEI e Anthilia Capital Partners SGR finalizzato ad una linea di garanzia di 50 milioni di euro a copertura del portafoglio di emissione di bond sottoscritte dal fondo.

FOCUS SULL’INNOVAZIONE – La garanzia FEI riconosciuta ad Anthilia BIT, primo caso in Europa nel mercato del private debt, ha come target le Pmi ad alto grado di innovazione e copre il 50% del valore di ogni singola emissione fino a 2,5 milioni di euro di garanzia. Il beneficio della garanzia, sotto forma di miglior rating, permette all’emittente di finanziare il proprio progetto ad un minor costo di indebitamento complessivo ed al Fondo di ridurre il rischio di credito. Il gruppo Yachtline 1618 S.p.A. rappresenta uno dei principali operatori al mondo negli allestimenti completi, chiavi in mano dei ponti interni di mega e giga-yachts. Il gruppo è attivo da oltre 30 anni nel settore della nautica di alta gamma e si avvale della collaborazione di oltre 200 artigiani e tecnici di eccellenza. Negli anni ’90 si è specializzato negli allestimenti interni per grandi yacht. A tutt’oggi la società ha completato circa 60mila mq di allestimenti per mega e gigayacht. L’emissione obbligazionaria finanzierà l’espansione dell’attività negli allestimenti d’arredi, mediante l’acquisizione di aziende e di nuovi spazi produttivi. “Yachtline 1618 S.p.A. opera in posizione di leadership in un settore di estrema nicchia, quale l’arredamento di interni di yacht di lusso, dove i competitor sono pochi in tutto il mondo. La società è riuscita a raggiungere questo posizionamento coniugando l’artigianalità della lavorazione con l’utilizzo di sofisticate ed innovative tecnologie per la progettazione e la costruzione di arredamenti esclusivi. L’emissione, sottoscritta dai nostri fondi di private debt, aiuterà Yachtline a cogliere opportunità di sviluppo con risorse aggiuntive da investire nell’espansione della propria attività”, ha commentato Giovanni Landi, vicepresidente esecutivo di Anthilia Capital Partners. Fiorenzo Bandecchi, fondatore e presidente di Yachtline 1618 S.p.A., ha dichiarato: “Ringraziamo Anthilia Capital Partners SGR per l’investimento effettuato nella nostra azienda che rappresenta un importante sostegno ai progetti di sviluppo e di crescita delle attività del nostro gruppo che ci consentirà di accrescere ulteriormente la nostra leadership nel mercato mondiale degli allestimenti interni per yachts e dimore di lusso.” Anthilia Capital Partners SGR è stata supportata da Orrick, Herrington & Sutcliffe in qualità di consulente legale. Yachtline 1618 Spa è stata supportata da Advicapital Srl in qualità di Advisor e da R&P Legal e Studio legale Capone in qualità di consulenti legali.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

I Pir di Anthilia in rampa di lancio

Anthilia e Banca Popolare di Sondrio sottoscrivono il bond di Psc

Pir, le società di gestione pronte a lanciarli

Ti può anche interessare

Tensioni geopolitiche primo fattore di rischio percepito

L’indagine RiskMonitor di Allianz GI rivela che oggi le questioni geopolitiche sono la principale ...

Unigestion premiata ai Global Investor Awards 2017

l premio è giunto alla sua sesta edizione e annovera tra i membri della giuria personalità politic ...

Greenwood (Invesco): “In vista nuovi aumenti per la Fed”

Per il capo economista sotto la presidenza di Donald Trump ci si attende un’importante accelerazio ...