Ardian Infrastructure, ecco il neo managing director

A
A
A

Il manager arriva in Ardian Infrastructure con più di 18 anni di esperienza nel settore, 13 dei quali passati presso InterGen.

Chiara Merico di Chiara Merico31 maggio 2016 | 09:17

UNA LUNGA ESPERIENZA – Ardian, società di investimenti indipendente, ha annunciato oggi la nomina di Simo Santavirta per rafforzare le competenze industriali all’interno del suo team dedicato al settore delle infrastrutture, in linea con la sua strategia di indirizzarsi verso un approccio più industriale nella gestione delle società in portafoglio. Santavirta arriva in Ardian Infrastructure con più di 18 anni di esperienza nel settore, 13 dei quali passati presso InterGen, società dedicata ai sistemi di generazione di energia a livello globale, lavorando tra l’Europa, l’Asia, l’Australia e il Nord America. In InterGen, più recentemente, ha ricoperto la carica di Vice Presidente, per la gestione della Strategia e del Portfolio, dalla sede principale negli Stati Uniti. Ancora prima è stato, sempre per InterGen, vicepresidente e general manager nelle Filippine e direttore del Business Development per l’Europa Nord-Occidentale. Con un background da ingegnere, Santavirta ha iniziato la sua carriera nel 1998 nella società finlandese attiva nel comparto energetico Fortum Oyj.

INVESTIMENTI STRATEGICI – La nomina di Santavirta segue alcuni investimenti strategici nel settore energetico da parte di Ardian Infrastructure nel corso dell’ultimo anno, che includono CLH, Enovos e Geosel. Il manager sarà basato a Parigi e coordinerà la gestione di tutto il portafoglio infrastrutture. Mathias Burghardt, a capo di Ardian Infrastructure, ha dichiarato: “Santavirta porta in Ardian una esperienza unica nel settore dell’energia. Stiamo assistendo ad una importante crescita di opportunità in questo settore, e le capacità e l’insight di Santavirta porteranno grandi vantaggi a tutto il nostro portafoglio. Come gestore leader in Europa di fondi Infrastructure, ci stiamo indirizzando verso un approccio più industriale nell’ambito dei nostri investimenti nelle infrastrutture dei settori industriale, energy e dei trasporti per essere sicuri di offrire i migliori risultati per tutti i soggetti interessati, dagli investitori fino ai partner pubblici e privati”. Santavirta ha aggiunto: “Sono molto entusiasta di unirmi ad Ardian e al suo team Infrastructure. Ardian ha raggiunto un grande successo negli investimenti nel settore negli ultimi 10 anni e non vedo l’ora di lavorare con tutta la squadra e i partner”. Negli ultimi dieci anni Ardian Infrastructure è riuscita ad essere presente in modo significativo nelle infrastrutture essenziali, energia e trasporti, di tutta Europa creando forti partnership con i principali operatori che hanno portato a investimenti congiunti nelle principali asset infrastrutturali. Nel gennaio di quest’anno, Ardian Infrastructure ha annunciato di aver completato la raccolta di 2,65 miliardi di euro per il suo quarto fondo diventato così il più grande fondo dedicato alle infrastrutture europee fino ad oggi.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

UniCredit cede ad Ardian le quote in F2i

Ardian, in quattro anni +70% per il patrimonio gestito

Ardian Infrastructure punta sull’eolico a Potenza

Ti può anche interessare

Pictet Am: l’insostenibile leggerezza della ripresa economica

Un commento sullo scenario macro di Andrea Delitala e Marco Piersimoni, manager e strategist della ...

Amundi, corre la raccolta nel primo trimestre

Raccolti quasi 3 miliardi di euro, con un aumento del 6,4% rispetto al 3,5% conseguito nel 1° trime ...

Axa Im, Tentori nominato cio per l’Italia

Il manager proviene da Citigroup Londra, dove dal 2012 ha ricoperto la posizione di managing directo ...