Anima, bene trend di raccolta malgrado riassetto distributivo

A
A
A

“L’attuale trend di raccolta, pur positivo, risente della fase di trasformazione che sta riguardando i nostri principali partner distributivi”, dice Carreri.

Maria Paulucci di Maria Paulucci10 ottobre 2017 | 13:21

La raccolta netta del gruppo Anima nel mese di settembre 2017 è stata positiva per circa 85 milioni di euro, per un totale da inizio anno positivo per circa 2,5 miliardi di euro. Il totale delle masse gestite a fine settembre 2017 è di circa 76,4 miliardi di euro, con un aumento di circa il 7% sul dato di fine settembre 2016, anche grazie a una performance media ponderata che per i fondi comuni è superiore al 2,2% da inizio anno. È quanto comunica lo stesso gruppo in una nota ufficiale.

“L’attuale trend di raccolta del nostro gruppo, pur positivo, risente della fase di trasformazione organizzativa e industriale che sta riguardando i nostri principali partner distributivi. Continuiamo con successo a lavorare per generare performance per la clientela anche in un contesto di tassi da tempo e ancora per il prossimo futuro strutturalmente vicini allo zero, risultato ancora più apprezzabile nell’ambito della gestione di portafogli caratterizzati dalla forte richiesta di protezione del capitale investito”, ha commentato Marco Carreri, amministratore delegato di Anima Holding e Anima Sgr.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn1Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima, i Pir trainano la raccolta a novembre

Anima-GfK: italiani sempre più ottimisti e disposti a investire

Anima, raccolta e utile positivi nei primi tre trimestri

Anima, a ottobre raccolta col segno meno

Anima, i Pir trainano la raccolta ad agosto

Anima conquista Aletti Gestielle

Anima, offerta in vista per Aletti Gestielle

Anima, nel primo semestre corre la raccolta

Anima-Aletti Gestielle, prove tecniche di terzo polo

Anima, Colombi entra nel board

Anima, più raccolta con il retail

Fondi, nasce un gigante italiano

Pir a tutto tondo, Widiba e Anima ne parlano a Milano

Poste Italiane stacca il dividendo, resta sotto i riflettori

I Pir spingono la raccolta di Anima

Anima, raccolta in ripresa anche ad aprile

Anima, Melzi d’Eril nominato direttore generale

Anche Mps punta sui Pir, con un fondo di Anima

Anima in testa nella Pir selection di Banca Imi

SdR 17, Gatti (Anima): “Il valore del brand nel risparmio gestito”

Anima, raccolta di marzo a 267 milioni

Anima, analisti positivi dopo il riassetto

Anima ridisegna l’assetto organizzativo

Anima, la raccolta cresce ancora nel 2016

Anima prende Di Naro da Esperia

Anima, risultati a due facce

Giverso (Anima): “Dall’e-learning ai nuovi spazi: ecco le novità di Accademia Anima”

Aletti Gestielle, salgono le chance di una vendita ad Anima

Anima, nozze in vista con Aletti?

Pir, le strategie delle banche e delle reti

Anima, frena la raccolta ma crescono le masse

Sul mercato il primo Pir italiano

Pir, le società di gestione pronte a lanciarli

Ti può anche interessare

Goldman Sachs emette un nuovo bond a tasso fisso in dollari Usa

Le nuove Obbligazioni Goldman Sachs Tasso Fisso in Dollari Usa, con durata 5 anni e scadenza il 24 m ...

Consultinvest: come costruire un portafoglio obbligazionario oggi

Sulle obbligazioni societarie – dove gli spread di rendimento sono ai minimi storici - si deve inv ...

Fidelity: i rischi politici non condizionano il sentiment delle aziende

Secondo la ricerca condotta da Fidelity International, i timori per i rischi politici non fermeranno ...