Quaestio Capital SGR rafforza il team italiano con Astolfi

A
A
A

Il manager ricoprirà il ruolo di specialista di product development per il settore assicurativo.

Chiara Merico di Chiara Merico24 ottobre 2017 | 11:54

LA NOMINA – Quaestio Capital SGR incrementa la sua presenza sul mercato con la nomina di Riccardo Astolfi, specialista di product development per il settore assicurativo. “La nomina di Riccardo”, spiega Massimo Tosato, ad della società, “rappresenta un ulteriore passo avanti nella strategia di sviluppo di Quaestio nominando un professionista di Investment Solutions con un’esperienza significativa in grado di rispondere alle sofisticate esigenze tecniche e regolamentari delle Compagnie Assicurative, con un’offerta articolata di prodotti liquidi e illiquidi”.
LUNGA ESPERIENZA – Riccardo Astolfi ha maturato oltre quindici anni di esperienza in banche di investimento a Londra, più recentemente a Barclays come Director e responsabile delle soluzioni di investimento per la clientela istituzionale italiana. Quaestio Holding S.A. opera nell’asset management con attività regolamentate in Italia e Lussemburgo, focalizzate su clientela istituzionale, con circa 10 miliardi di euro di attivi in gestione. La società è partecipata da primarie istituzioni italiane che includono la Fondazione Cariplo, la Cassa Italiana di Previdenza ed Assistenza dei Geometri Liberi Professionisti oltre a una quota significativa detenuta dal senior management. Il gruppo opera con un’ottica globale, identificando e gestendo le migliori idee d’investimento sui principali mercati del mondo. Quaestio detiene il 100% di Quaestio Capital SGR SpA (“Quaestio SGR”), che ha sviluppato importanti capacità gestionali nei mercati liquidi ed illiquidi attraverso gestioni svolte direttamente o indirettamente tramite una piattaforma innovativa multiassets e multi-managers, con fondi UCITS e FIA, che utilizza in pool oltre 30 gestori delegati scelti tra i migliori operatori internazionali. Nel settore degli investimenti illiquidi la SGR ha sviluppato una posizione di leadership in Italia nella strutturazione e nell’investimento in cartolarizzazioni di NPLs, UTPs e leasing.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Amundi: dalla crisi catalana impatto limitato sugli asset finanziari europei

A dirlo sono gli esperti di Amundi nell'Investment Talks dedicato appunto alla crisi catalana e al s ...

Chicche d’Oriente, ecco dove trovare le migliori performance obbligazionarie

“Negli ultimi tre anni le performance degli investimenti e la crescita del mercato del reddito ...

Greco (Jp Morgan Am): “Come navigare sui mercati, in uno scenario senza precedenti”

Parla l'head of European Funds della nota casa di gestione: “ probabilmente ci sarà un'intera gen ...