Da Etica Sgr arriva il primo report di impatto

A
A
A

Etica Sgr ha deciso di calcolare l’impatto dei propri investimenti azionari, per coglierne il legame con l’economia reale. In quest’ottica, la società ha pubblicato il primo report di impatto.

Chiara Merico di Chiara Merico2 novembre 2017 | 08:30

L’IMPORTANZA DELL’IMPATTO – Sempre più investitori danno importanza all’impatto ambientale delle loro scelte. Il risparmiatore che sceglie investimenti sostenibili si pone la questione di rispettare l’ambiente e i diritti umani, punta all’economia reale e preferisce premiare imprese e Stati che adottano pratiche virtuose. La bella notizia è che questi investimenti offrono un migliore rapporto rischio-rendimento nel lungo termine. Per rispondere a questa esigenza e per avere il massimo della trasparenza nei confronti dei nostri clienti, è nato il Report di Impatto di Etica Sgr, che ha deciso di essere parte attiva in questo programma d’azione, rafforzando l’analisi di sostenibilità. (CLICCA QUI PER IL REPORT COMPLETO).
Etica Sgr ha deciso di calcolare l’impatto dei propri investimenti azionari, per coglierne il legame con l’economia reale. In quest’ottica, la società ha pubblicato il primo Report di Impatto, che misura la sostenibilità ambientale, sociale e di governance delle società in cui investe il fondo Etica Azionario rispetto al mercato (come riferimento l’ETF iShares Msci ACWI, proxy del benchmark del fondo).Lo studio prende in considerazione un insieme di indicatori coerenti con gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) dell’agenda Onu, facendo emergere ottimi risultati.

Le società in cui investe Etica Azionario hanno un impatto positivo più elevato rispetto al mercato di riferimento che ammonta a:

il 43% in più in ambito ambientale,
il 28% in ambito sociale,
il 21% in tema di governance.

PENSARE ALLE CONSEGUENZE – Sono ormai noti a tutti i rischi che minacciano il pianeta e le conseguenze legali e reputazionali che deriverebbero da un’insufficiente attenzione al problema. Ne conseguirebbero danni finanziari. Gli aspetti del sociale e di governance hanno la stessa importanza di quelli ambientali nel determinare l’impatto di un’azienda e la sua possibile esposizione in termini di business. Investire secondo criteri ambientali, sociali e di governance ed essere in grado di misurare gli effetti e i traguardi raggiunti rappresentano un’importante integrazione di valore. La responsabilità rappresenta pertanto un’opportunità: la riduzione degli sprechi e dei rifiuti, lo sviluppo di sistemi di gestione della qualità ambientale, l’attuazione di politiche sulle pari opportunità sono ormai diventati dei veri e propri fattori competitivi dell’investimento e vengono sempre più integrati nella gestione del rischio.

UN MERCATO IN CRESCITA – Il mercato degli investimenti a impatto sta guadagnando sempre più slancio a livello globale. Secondo Eurosif è la categoria che cresce di più nelle strategie SRI e vale in Europa 98 miliardi di euro, in crescita del 385% rispetto ai 20 miliardi del 2013. Secondo il Global Impact Investing Network, le 208 maggiori istituzioni globali (Fund manager e Fondazioni) che hanno contribuito alla realizzazione dell’ultima indagine del 2017, gestiscono 114 miliardi di asset negli investimenti ad impatto.La finanza ha oggi un ruolo decisivo per promuovere uno sviluppo sostenibile, obiettivo cruciale dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’agenda 2030 è un programma d’azione sottoscritto dai governi di 193 Paesi membri dell’ONU che fissa 17 Obiettivi comuni di sviluppo internazionale. Investire responsabilmente consentirebbe di accelerare lo sviluppo sostenibile. Lo dimostrerebbe lo studio “Better business, better world” della Business and Sustainable Development Commission secondo cui porre gli obiettivi di sviluppo sostenibile al centro della strategia economica globale significherebbe creare nuove opportunità di business entro il 2030 per un valore di 12 mila miliardi di dollari.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter1Share on LinkedIn27Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Etica Sgr, patrimonio in gestione oltre i 3 miliardi

Etica Sgr aderisce a “No fees nel settore Ict”

Etica Sgr, Laura Berry entra nel Comitato etico

Etica Sgr in campo contro le emissioni di gas

Etica sgr dà il benvenuto a due nuove risorse

Etica sgr alza il dividendo dopo un balzo dell’utile del 173%

Classifiche BLUERATING, Etica e Interfund tra i migliori fondi diversificati euro moderati

Etica sgr, Leonardo Becchetti alla presidenza del Comitato etico

Etica sgr, l’utile balza del 119%

Fondi, il patrimonio di Etica sgr supera quota un miliardo di euro

L’Album della Finanza 2014: Alessandra Viscovi (Etica sgr)

Fondi, Etica sgr nomina i nuovi vertici

Se l’Etica ama andare a fondo

Risparmio gestito, l’economia si rilancia con l’etica

Alessandra Viscovi di Etica sgr assume una nuova carica

Etica SGR, utile in calo a 167.750 euro

Etica e Vegagest, sfida sui fondi bilanciati

Banca Etica con Etica Sgr: Scudo? No grazie.

Etica SGR rafforza il team puntando sul commerciale

L'anticrisi del giorno – Etica, la virtù resa successo

Fondaco, Polaris e Banca Finnat salvano il risparmio gestito

Fondi comuni – Etica SGR cala l'asso

Fondi comuni – Il caso Valori Responsabili

Speciale Fondi, il giusto mix di azioni e obbligazioni

Fondazione Cariplo ed Etica Sgr, insieme negli investimenti 'sostenibili'

Ti può anche interessare

Mirabaud AM si rafforza sull’azionario svizzero con un nuovo ingresso

Mirabaud AM potenzia le sue competenze sull’azionario svizzero con l’arrivo di Thomas Jäger in ...

Schroders prende Prideaux da BlackRock

Nel suo nuovo ruolo di head of solutions, Prideaux sarà responsabile della consulenza strategica, d ...

Schroders: ecco la “Goldilocks economy”, la ripresa c’è ma senza slancio

Secondo Keith Wade il Pil globale si doverebbe attestare al 3% quest’anno dopo il 2,6% del 2016, m ...