Asset management, in Francia nasce un nuovo polo

A
A
A

Partnership strategica tra La Financière de l’Echiquier e il gruppo Primonial. Nasce una nuova realtà con 10 miliardi di euro in gestione.

Andrea Telara di Andrea Telara4 dicembre 2017 | 10:53

La Financière de l’Echiquier e Primonial hanno unito le forze per creare un nuovo polo francese ed europeo nell’asset management per la clientela retail e istituzionale.

I due gruppi hanno infatti firmato un’intesa il 30 novembre scorso che si basa sostanzialmente su due punti :
La Financière de l’Echiquier rileverà le attività nell’asset management di Primonial, AltaRocca Asset Management e Stamina Asset Management (che operano oggi sotto il marchio “Primonial Investment Managers”);
Primonial acquisirà una partecipazione pari al 40% in La Financière de l’Echiquier, diventandone l’azionista di riferimento accanto ai soci fondatori di maggioranza, Didier Le Menestrel e Christian Gueugnier.

Grazie a questa operazione, La Financière de l’Echiquier gestirà ormai oltre 10 miliardi di euro diventando tra le prime cinque società di aset management indipendenti in Francia.

«Grazie alla partnership strategica con Primonial, dotata di un’importante piattaforma distributiva, daremo maggior impulso alla nostra attività nei segmenti retail e istituzionali mentre il know how delle società di gestione AltaRocca AM e Stamina AM, che raggiungono La Financière de l’Echiquier, contribuirà ad ampliare l’offerta destinata agli investitori. Sono lieto che Christophe Mianné entri in La Financière de l’Echiquier in qualità di ceo, le cui competenze nel nostro settore sono internazionalmente riconosciute», ha dichiarato Didier Le Menestrel, presidente di La Financière de l’Echiquier.

«La storia di La Financière de l’Echiquier, la forza del suo marchio e le performance dei suoi fondi contribuiranno in modo significativo allo sviluppo strategico del gruppo Primonial consentendogli di completare la sua offerta nell’Asset Management. La partnership ci permetterà di proporre ai nostri clienti una gamma di soluzioni d’investimento che copra tutte le asset class più importanti ”ha detto Stéphane Vidal, presidente di Primonial.

Dopo il closing dell’operazione, il consiglio di amministrazione di La Financière de l’Echiquier sarà presieduto da Didier Le Menestrel, fondatore e attuale presidente-ceo della società. Christophe Mianné diventerà chief executive officer di La Financière de l’Echiquier.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Scotland (Brandywine Global-Legg Mason): “Il gap tra ricchi e poveri è il vero problema di Europa e Usa”

L'analisi sui mercati di due esperti del gruppo Legg Mason ...

Il bitcoin? È una truffa. O forse no

L'a.d. di JP Morgan, Jamie Dimon, l'ha definita "una truffa che finirà per andare all'aria". L'anal ...

Molumphy ( Franklin Templeton): “Tassi più bassi del previsto in America”

Per il responsabile investimenti sul reddito fisso della casa di gestione statunitense, la Federal R ...