Vontobel: Generali pigliatutto

A
A
A

Generali Assicurazioni accelera sulla scia dei conti 2017. E poi la questione Poste Italiane…

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti20 marzo 2018 | 14:00

Riportiamo di seguito un’analisi a cura di Vontobel. Un’occasione per approfondire le prospettive per il gruppo Generali, mentre sullo sfondo si materializza l’ipotesi di una partnership con Poste Italiane.

Assicurazioni Generali da inizio anno guadagna circa il 3,5% in linea con il Ftse Mib. Dal minimo del 5 marzo invece il titolo ha sovraperformato il listino tricolore.

Tra le ragioni principali che hanno spinto i prezzi ricordiamo: l’avanzamento del piano di dismissioni degli asset no core, i buoni risultati 2017 archiviati settimana scorsa e le indiscrezioni su una possibile collaborazione con Poste Italiane. Più nel dettaglio, Generali archivia l’anno con risultato operativo record di 4,9 miliardi di euro, in crescita del 2,3%. L’utile netto è in crescita oltre le attese a 2,1 miliardi, +1,4% a/a e oltre le attese degli analisti. Il management ha proposto inoltre un dividendo più generoso e confermato le stime per il 2018, impegnandosi a rispettare il piano industriale. A tal proposito l’ad Philippe Donnet ha ricordato che il prossimo piano strategico sarà presentato il prossimo 21 novembre. Sul fronte dismissioni asset no core, il numero uno del gruppo ha sottolineato che il target di 1 miliardo di proventi sarà probabilmente superato. In questo quadro la compagnia deciderà a breve se tenere o cedere Leben, per la quale sarebbero arrivate due offerte d’acquisto.

L’ad inoltre ha aperto alla possibile partnership commerciale con Poste Italiane. L’accordo con il gruppo romano potrebbe interessare, anche se Philippe Donnet ha sottolineato che al momento ci sono solo dei contatti e non degli sviluppi concreti. Da un punto di vista fondamentale ricordiamo che di 31 analisti che seguono il titolo, 13 hanno raccomandazione buy e 13 sono hold. Solo 5 analisti consigliano di vendere. Il target price medio è a 16,56 euro con un rendimento potenziale del 5%. Sui multipli Generali risulta in linea con i peer sia su P/Book Value che P/E 2018″.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bocconi, Generali sale in cattedra

L’Olanda affonda la raccolta del Leone

Banca Generali, spazio alle polizze

Banca Generali scatenata

Banca Generali accanto al Fai per le Giornate di primavera

Trading online, nasce BG Saxo Sim

B.Generali mister miliardo, non teme la volatilità

I fondi di Tendercapital nella rete di Banca Generali

Banca Generali, che balzo nel reclutamento

Banca Generali, l’orizzonte è sostenibile

Fideuram e Generali, regine a gennaio

Faro di Ivass e Agcm su Generali, Allianz e Zurich

Banca Generali, Allianz GI terzo azionista

Assogestioni, a gennaio boom di Generali

Generali approva la strategia sul climate change

Mossa (Banca Generali): “Sui mercati correzione attesa”

Banca Generali, utile al record storico

ConsulenTia18/Bernardi (Banca Generali): “La crescita compenserà i margini”

Procapite, i cf di Banca Generali ancora leader

Fondi comuni, Intesa Sanpaolo campione 2017

Mossa (Banca Generali): “Obiettivo 70 miliardi di masse al 2021”

Mifid 2, Mossa: “Vincono i professionisti vicini al cliente”

Banca Generali, pioggia di lodi dagli analisti

Banca Generali, record di raccolta nel 2017

Consulenti, Mossa vince nel pro-capite

Azimut torna a ruggire nel reclutamento

Banca Generali, sale Bernardi

Banca Generali, campione di raccolta

Banca Generali mette in mostra le opere di Balzano

Banca Generali, novembre da record

Banca Generali accelera nel Private

La squadra di Mossa prima in procapite

Fideuram ISPB, 35 cf in più a ottobre

Ti può anche interessare

Campionato 2017, Schroders prepara il girone di ritorno

Schroders approfitta delle settimane estive per scaldare in muscoli in previsione dell'avvio del gir ...

Eventi: alla scoperta delle città globali con lo Schroders City Tour

Una serie di tappe per parlare di investimenti e grandi realtà metropolitane ...

Avvio d’anno positivo per Nordea

Tra gennaio e marzo di quest'anno, la casa di gestione scandinava ha realizzato profitti operativi d ...