Polizze vita, bomba della Cassazione

A
A
A

Sentenza storica: i contratti ramo III tali solo se garantiscono la restituzione del capitale investito. Altrimenti sono contratti d’investimento ordinari.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino7 maggio 2018 | 09:02

Terremoto sulle polizze vita. Secondo quanto riferito ieri da “Il Sole 24 Ore”, è arrivata una stretta della Corte di Cassazione sui contratti del cosidetto “ramo III” che hanno un peso crescente nel portafoglio delle famiglie italiane e che nel 2016 valevano circa 24 miliardi di euro. La Corte ha infatti sentenziato che le polizze vita sono da considerarsi tali solo se garantiscono la restituzione del capitale investito, altrimenti sono contratti d’investimento ordinari.

La sentenza della Suprema Corte numero 10333/2018 che conferma una pronuncia della Corte d’appello di Milano, colpisce uno dei pilastri del business vita in Italia. Basti pensare che nello scorso febbraio la nuova produzione vita aveva raggiunto 7,8 miliardi e di questi 5 miliardi sono polizze tradizionali mentre 2,7 miliardi sono di ramo III, cioè il 35% del giro d’affari del segmento. La riqualificazione giudiziaria di una polizza vita, normalmente unit o index linked, in prodotto finanziario può metterne in discussione anche i vantaggi fiscali ed ereditari, impignorabilità e insequestrabilità comprese.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Digitali e assicurati

Axa Italia, assistenza ad alta tecnologia

Polizze Vita, così cambieranno le regole

Zurich si mette in Moto

Zurich sempre più smart

La blockchain nel futuro delle assicurazioni

Tutelarsi dopo il mutuo, ecco la polizza

Ubi Banca, un occhio al private, l’altro al retail

Una polizza col sorriso per Deutsche Bank

Generali, utile sopra i 2 miliardi

Bufera sulle polizze vita

La forza del cambiamento di Amissima in tour

Axa Italia, la compagnia assicurativa più innovativa dell’anno

Eurovita, un nuovo volto indipendente dalle solide radici

Allianz GCS, nuovo prodotto per gestire i rischi corporate

Polizze, Reale Mutua e G Data insieme per l’insurtech

Da Swiss Re a Generali, assicurativi aprono in ripresa in Europa

Generali: attesa per cessioni riporta interesse sul titolo

Generali cede le attività Vita in Germania? Per gli analisti sarebbe coerente

Nuovo bond catastrofale per Generali Assicurazioni

Ping An, Allianz e Axa: i tre big mondiali dell’assicurazione giocano a tutto campo

Itas: è Agrusti il nuovo direttore generale

Nuovo Ceo per AIG: è Duperreault, manager specializzato in turnaround

Seul testa sistema di pagamento digitale per polizze sanitarie

Assicurazioni: Genialloyd vince nella classifica dei migliori brand online di marzo

Come cambia la distribuzione assicurativa nell’era del FinTech

Insurtech: il nuovo volto delle assicurazioni

SeedUp assisterà lo sviluppo di Plus35

Polizze, in aumento la ricerca di coperture sulla casa

MioAssicuratore incassa 300 mila euro da incubatori e angeli

Assicurazioni: compagnia giapponese rimpiazza gli impiegati con l’Intelligenza Artificiale

Assicurazioni auto: entro il 2020 il 17% saranno digitali

Generali rimbalza in scia ai report positivi dei broker

Ti può anche interessare

Risparmio gestito, il miglior trimestre da 2 anni

Con una raccolta netta che supera i 29 miliardi di euro, l'industria mette a segno il miglior trimes ...

Polizze vita, Aduc: “Clienti male informati”

Mancando la garanzia della conservazione del capitale alla scadenza (quale sarebbe il significato di ...

Felices (Bnp Paribas Am): “Posizioni cauta sul mercato obbligazionario”

Il Senior Market Strategist del team Multi Asset Solutions delinea le prospettive dei mercati e anal ...