Allianz Italia al fianco del basket triestino

A
A
A

L’’Alma Arena, casa dell’Alma Pallacanestro Trieste, verrà rinominata Allianz Dome e avrà una nuova livrea associata al marchio Allianz.

Chiara Merico di Chiara Merico13 giugno 2018 | 09:33

LA SPONSORSHIP – Allianz Italia, compagnia guidata dall’amministratore delegato Giacomo Campora, rafforza il proprio impegno a fianco della Pallacanestro Trieste con un nuovo e importante accordo: all’avvio della prossima stagione sportiva, l’Alma Arena, casa dell’Alma Pallacanestro Trieste, verrà rinominata Allianz Dome. L’accordo è stato annunciato ieri pomeriggio, alla presenza del sindaco di Trieste Roberto Dipiazza e dei vertici dell’Alma Pallacanestro e di Allianz, che hanno sottolineato il rafforzamento del progetto di Allianz a supporto al basket triestino. L’impegno di Allianz ha già portato in dono alla squadra, agli sportivi e a tutta la cittadinanza prima il nuovo parquet di gioco e poi l’Allianz Wall, il segnapunti con quattro mega-schermi che ha reso l’impianto adeguato ad ospitare la Nazionale e match di basket internazionali.

LEGAME PROFONDO – Roberto Dipiazza, sindaco di Trieste, ha dichiarato: “Tra Trieste e Allianz c’è un legame profondo le cui radici si nutrono dal reciproco amore. Nei fatti Allianz sta dimostrando non solo di considerare la città la propria casa, ma di voler contribuire concretamente ad abbellire questa meravigliosa nostra casa che è Trieste. All’impegno della compagnia assicurativa nello sport con particolare attenzione all’Alma, si è aggiunta nei giorni scorsi la grande attenzione del gruppo anche nel panorama culturale con la decisione di sostenere il Teatro Verdi. Questo ulteriore impegno al fianco della pallacanestro non può che farmi piacere sia in termini di promozione per la città che per il gruppo Allianz, sia in termini di prospettive e visione, perché solo dove si cresce, e Trieste sta crescendo velocemente, le idee si trasformano in progetti e fatti. Buon lavoro a tutti”. Maurizio Devescovi, direttore generale di Allianz S.p.A., ha commentato: “Abbiamo deciso di rafforzare ulteriormente il nostro impegno e il nostro sostegno alla squadra Alma Pallacanestro Trieste, dando il nome Allianz Dome al palasport. Si tratta di un accordo pluriennale, fino al 2023, che evidenzia la nostra volontà di supportare il basket triestino con decisa partecipazione, come dimostrano gli investimenti già realizzati nelle passate stagioni. Questo progetto conferma ancora una volta la nostra vicinanza alla città di Trieste, come testimoniato dagli importanti investimenti per il rinnovo della nostra sede in Largo Irneri e dalla partnership con la Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi, di cui siamo divenuti socio fondatore permanente e main sponsor nonché sostenitori dell’importante tournée in Giappone del Teatro nell’autunno 2019″. Gianluca Mauro, presidente della Pallacanestro Trieste, ha sottolineato: “Siamo onorati di questa partnership ormai consolidata con Allianz a sostegno della Pallacanestro Trieste. Grazie a questa sponsorizzazione, il palazzetto di Trieste entra così a far parte degli impianti sportivi cui Allianz ha scelto di affiancare il proprio brand. Per la Pallacanestro Trieste si tratta di un grande onore, e di un risultato raggiunto in termini di consolidamento dei propri investimenti nel settore sportivo, e del valore del basket a Trieste”. L’Alma Arena, il palazzetto dello sport intitolato a Cesare Rubini, adotterà il nuovo nome Allianz Dome per cinque annualità fino al 2023. A partire dall’agosto 2018, Allianz Dome avrà una nuova livrea associata al marchio Allianz, e l’accordo permetterà di effettuare ulteriori investimenti nella struttura per renderla ancora più ospitale e adeguata alle attività collegate ai match day, oltre che alla sua fruizione durante tutto l’anno.

 


COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI CORRELATI

Taglio del nastro per la Torre Allianz a Milano

Allianz Bank FA cresce al Nord

Allianz Bank FA, doppia guida per il Nord Ovest

FinecoBank regina di aprile, Allianz Bank guida il gestito

Allianz Italia, buona partenza per il 2018

Robotica, un fondo di Credit Suisse AM nelle polizze di Allianz

Le donne d’oro, Guella (Allianz B.): “Serve più impegno”

Allianz Bank FA: Pietrafesa al posto di Campora

Violazione del monomandato e non solo, sospeso ex Allianz Bank

Allianz Bank punta sui grandi patrimoni con Wealth Protection

Faro di Ivass e Agcm su Generali, Allianz e Zurich

Banca Generali, Allianz GI terzo azionista

Allianz, crescita a doppia cifra in Italia

Allianz Bank, voci di un interesse di Mediobanca

Connect 2020, la convention da record di Allianz

Allianz GCS, nuovo prodotto per gestire i rischi corporate

Consulenti, Mossa vince nel pro-capite

Allianz Italia, premiato il progetto Dualità Scuola-Lavoro

Allianz Capital Partners unisce le forze con Allianz GI

Allianz, eccellenza continua

Allianz Bank: Mifid 2 sarà un’opportunità

Dwane (Allianz GI): “Positivi sulle banche europee”

Allianz Bank apre a Rimini

Valzer di poltrone dentro Allianz Gi

Allianz Italia, staffetta al vertice

Allianz Bank Fa, così si prepara a Mifid 2

Allianz Bank, un botto di commissioni

Lo Juventus Stadium diventa Allianz Stadium

Ping An, Allianz e Axa: i tre big mondiali dell’assicurazione giocano a tutto campo

Allianz Italia premiata al Politecnico

Allianz Azioni Italia All Stars diventa Pir compliant

Allianz, raccolta e utile operativo in crescita

Allianz Global Corporate & Specialty si rafforza con Guacci

Ti può anche interessare

Allianz Global Corporate & Specialty SE si rafforza con Sainati

Sainati ricoprirà il ruolo di head of underwriting liability per l'Italia, a partire dal 1 marzo. ...

UBI Pramerica: i mercati tornano a crescere grazie ai policy maker cinesi e alle banche centrali

I mercati azionari si sono mossi al rialzo, riportando in territorio positivo le performance da iniz ...

Consultinvest: la Cina a caccia dello shadow banking

La crescita economica cinese degli ultimi anni è stata sostenuta inizialmente dalla disponibilità ...