Fondi italiani si salvano grazie all’oro

A
A
A

Pioneer C.I.M Global Gold and Mining è stato, lo scorso 28 luglio, il fondo italiano con la migliore performance giornaliera, grazie al rialzo dei prezzi dei metalli preziosi. Tra i peggiori rendimenti si evidenziano i comparti legati al settore finanziario, spinto al ribasso dopo la pubblicazione di un nuovo rapporto del Fondo Monetario Internazionale sui prestiti immobiliari Statunitensi.

di Valeria Cristofoli30 luglio 2008 | 11:00
Pioneer C.I.M Global Gold and Mining è il fondo italiano che segna il migliore rendimento del giorno con un incremento del 1,561%. E’ quanto emerge dai dati elaborati da Bluerating e dai quali si evidenziano le performance giornaliere, riferite alla quotazione delle scorso 28 luglio, dei fondi di diritto italiano e lussemburghesi storici.

Il comparto, gestito da Pioneer Investment Management Limited, ha un patrimonio di 69,3 milioni di Euro riferito al 30 giugno 2008.

Il fondo, il cui parametro di riferimento è il 100% MSCI Metals and Mining Index in Usd convertito in Euro, investe principalmente in valori azionari espressi in diverse divise, emessi da società che operano nel settore estrattivo dei metalli e delle risorse naturali e negoziati principalmente sui mercati regolamentati dei paesi membri dell’OCSE. Gli investimenti nei Paesi Emergenti hanno carattere residuale.

Nella giornata dello scorso 28 luglio, i metalli preziosi hanno segnato un andamento positivo, aiutati dal rialzo nel prezzo del petrolio e dalle aspettative di un tasso di inflazione sempre più elevato, dove l’oro diventa un bene di rifugio.

Interfund Equity Europe Financials è il comparto che ha registrato il peggiore rendimento giornaliero, in calo del 2,835%, seguito da Eurizon Azioni Finanza e Fonditalia Euro Financials, rispettivamente in perdita del 2,589% e 2,512%.

I comparti legati al mercato finanziario hanno risentito della chiusura negativa sulla borsa americana, influenzata dal ribasso dei titoli bancari dove Citigroupe ha perso il 7,53%, Lehman Brothers il 10,44% e Merrill Lynch l’11,59%. Nella giornata di lunedì 28 luglio, il FMI ha infatti emesso un rapporto nel quale sottolinea che la crisi legata al mercato immobiliare non è ancora finita e osserva un forte deterioramento nella qualità dei prestiti negli Stati Uniti.
 


I MIGLIORI FONDI ITALIANI DEL GIORNO

Categoria Nome fondo Perf.
AZ. ALTRE SPECIAL. PIONEER C.I.M. – GLOBAL GOLD AND MINING 1,56% 
FLESSIBILI INTRA ASSOLUTO 0,88%
FLESSIBILI INTRA FLESSIBILE 
0,85%
FLESSIBILI CARISMI PRATICO 0,69%
FLESSIBILI ARCA ANFITEATRO CONSERVATIVE FLEX 0,68%
I PEGGIORI FONDI ITALIANI DEL GIORNO

Categoria Nome fondo Perf.
AZ. AMERICA             
ZENIT S&P 100 PLUS     
-2,36% 
AZ. FINANZA ITALFORTUNE BANKS AND INSURANCE COMPANIES -2,48%
AZ. FINANZA FONDITALIA EURO FINANCIALS -2,51%
AZ. FINANZA EURIZON AZIONI FINANZA -2,59%
AZ. FINANZA INTERFUND EQUITY EUROPE FINANCIALS -2,84%
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

I pir? Un affare ma occhio ai costi

L'opinione del blog Risparmiamocelo.it sui piani individuali di risparmio: i confronti numerici ind ...

Acquisizione nel Fintech per Bnp Paribas Am

La società preda è Gambit Financial Solutions, fornitore di soluzioni d’investimento robo-adviso ...

T.Rowe Price chiude il 2016 in crescita

Il patrimonio in gestione è pari a 810,8 miliardi al 31 dicembre 2016, con una crescita di 47,7 mil ...