Blue Chips Fondi, è l’ora dei Paesi emergenti

A
A
A

Tra i 50 Blue Chips Fondi spiccano le performance dei comparti che investono nei mercati azionari dei Paesi emergenti e dell’area del Pacifico. In prima posizione troviamo Eurizon Focus Azioni Paesi Emergenti con il +9,34%, mentre tra gli azionari Pacifico si mette in evidenzia il comparto di Pioneer con il +6,62%.

di Francesco Biraghi31 ottobre 2008 | 18:30
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

In Asia Ubs va a caccia di clienti donne

Zimmermann, Lemanik: azionario Asia ancora attrattivo

Private Equity in Asia, tanti soldi ma meno occasioni

Ti può anche interessare

Polizze dormienti, la sveglia di Ivass e Fisco

L'Ivass potrà infatti effettuare l'incrocio tra i codici fiscali degli assicurati delle polizze vit ...

Bmo: gli investitori Sri guardano agli stipendi dei top manager

Le politiche di remunerazione e impatto sociale sono al centro della scena in vista delle assemblee ...

Bnp Paribas Am: le condizioni economiche ideali continuano a sostenere gli attivi rischiosi

Nella settimana i mercati europei ed emergenti hanno messo a segno performance superiori a quelli de ...