Fondi comuni – Sydney trainata dalle materie prime

A
A
A

I fondi italiani attivi del mercato azionario nell’area del Pacifico hanno segnato il migliore rendimento dello scorso 3 novembre, con un guadagno superiore del 5%. La borsa di Sydney ha iniziato la settimana in rialzo, sostenuta dai valori delle materie prime. Il deprezzamento della divisa australiana, nei confronti del dollaro americano, ha favorito le esportazioni di metalli e minerari.

di Valeria Cristofoli5 novembre 2008 | 16:45

Ducato Geo Asia è il fondo italiano che registra il migliore rendimento, in rialzo del 5,21%, seguito da Interfund Equity Pacific Ex Japan e Gestielle Pacifico, rispettivamente in rialzo del 5,14% e del 4,9%. E’ quanto emerge dai dati elaborati da Bluerating e dai quali si evidenziano le performance giornaliere, dei fondi di diritto italiano e lussemburghesi storici, riferite alle quotazioni dello scorso 3 novembre.

Ducato Geo Asia, gestito da Monte Paschi Asset Management Sgr, investe in strumenti azionari denominati in euro, in yen e in dollari americani. L’area di investimento si concentra nei Paesi del Pacifico e in particolare in Australia. Le società emittenti sono a capitalizzazione medio bassa e con delle prospettive di crescita elevate nel medio e nel lungo periodo. Il comparto segue l’indice  MSCI Pacific Free ex Japan.

La Borsa di Sydney ha iniziato la settimana con il segno positivo, spinta al rialzo dai titoli del settore minierario BHP Billiton e Rio Tinto, in rialzo di oltre l’8%, e che hanno beneficiato dell’aumento dei prezzi dello zinco, del rame e del nickel.

I dati relativi allo scorso mese di agosto evidenziano un aumento del surplus della bilancia commerciale australiana, che si attesta a 1,46 miliardi di dollari australiani. Il deprezzamento della valuta australiana, nei confronti del dollaro americano, ha portato un incremento delle esportazioni di materie prime, in rialzo dell’8% nel mese di settembre 2008.

Il governatore della banca centrale australiana, Glenn Stevens, ha ridotto, ieri, il tasso di riferimento dello 0,75% attestandolo a 5,25%. Gli analisti affermano che questa manovra contrasterà il deterioramento delle condizioni economiche globali e la conseguente contrazioni del prezzo delle materie prime.

I MIGLIORI FONDI ITALIANI DEL GIORNO
Categoria Nome fondo Perf.
AZ. PACIFICO DUCATO GEO ASIA 5,21%
AZ. PACIFICO 
INTERFUND EQUITY PACIFIC EX JAPAN 5,15%
AZ. PACIFICO GESTIELLE PACIFICO 4,90%
AZ. PACIFICO     
FONDITALIA EQUITY PACIFIC EX JAPAN 4,76%
AZ. PAESE GESTIELLE INDIA 4,70%

I PEGGIORI FONDI ITALIANI DEL GIORNO
Categoria Nome fondo Perf.
AZ. AMERICA SAI AMERICA -1,14%
OBBLIGAZIONARIO MEDIOLANUM CRISTOFORO COLOMBO
-1,14% 
OBBLIGAZIONARIO FONDITALIA BOND JAPAN -1,08%
OBBLIGAZIONARIO INTERFUND BOND JAPAN -1,04%
AZ. PACIFICO DUCATO GEO GIAPPONE -1,03%
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi azionari Italia, i peggiori in Europa

Fondi comuni, prodotto del giorno

Fondi comuni – ripresa di Wall Street dopo taglio della Fed

Fondi comuni – cautela degli investitori, Borsa USA in calo

Fondi comuni – spicca Pioneer C.I.M.- Global Gold And Mining

Fondi comuni, spicca Pioneer C.I.M.–US Quant Equity

Fondi comuni – General Electric e Fed trainano gli azionari America

Fondi comuni – America sotto stress, borsa in calo

Fondi comuni – borse UE in rialzo grazie ai bancari

Fondi azionari USA, spicca Zenit S&P 100 PLUS

Blue Chips Fondi, l’orso non si placa

Fondi comuni – auto e finanziari guidano il ribasso USA

Blue Chips Fondi, quando battere il mercato serve a poco

Fondi comuni – la recessione spaventa l’Asia

Fondi comuni – finanziari ancora in rosso

Fondi comuni, Tokyo batte Wall Street

Blue Chips Fondi, Italians do it better

Fondi comuni – I dati negativi non frenano Wall Street

Fondi comuni – mercati emergenti in rosso, colpa di Wall Street

Fondi comuni – petrolio in ribasso, crolla Mosca

Fondi comuni – Il piano cinese spinge le borse in rialzo

Fondi comuni – Wall Street recupera terreno

Fondi comuni – Borse Ue in rosso

Fondi comuni – la BCE rispetta le attese

Fondi comuni – settore auto appesantisce la Borsa di Tokyo

Fondi comuni – bancari e energetici guidano il rialzo in Asia

Fondi comuni – rialzo Usa contagia l’Europa

Fondi comuni – un rialzo di "lusso"

Fondi comuni – gli energetici riprendono vigore

Fondi comuni, paura recessione, in calo le commodities

Fondi comuni – recuperano gli azionari giapponesi

Fondi italiani: in rialzo quelli attivi nel settore difensivo

Paura recessione, in calo i fondi legati alle commodities

Ti può anche interessare

Mirabaud Am sbarca nel private equity

Attualmente è in fase di lancio un primo innovativo prodotto dedicato alle cosiddette EPV (Entrepri ...

Allianz Italia premiata al Politecnico

La compagnia assicurativa si aggiudica gli HR Innovation Award dell'ateneo milanese. ...

Gerlach (Gam): “Due scenari per le materie prime”

L’opinione dello strategist sulle commodity della casa di gestione svizzera, che analizza i fattor ...