Risparmio gestito – anno nero per i fondi UK

A
A
A

Come negli stati Uniti e in Italia, anche il mercato dei fondi comuni di investimento del Regno Unito (il più grande in Europa) segna una pesante battuta d’arresto nell’ultimo mese. Ad ottobre il patrimonio dei fondi domiciliati in UK ammontava a 338,9 miliardi di sterline (405 miliardi di euro), in calo dell’11% rispetto il mese precedente.

di Marco Mairate28 novembre 2008 | 11:45

Secondo i dati diffusi dall’IMA, l’Assogestioni britannica, nell’ultimo anno il patrimonio dei fondi comuni britannici è calato del 30%: un dato disastroso che si paragona con il -20% degli Stati Uniti e il -32% dell’industria italiana.

In dettaglio ad ottobre sono usciti dai fondi comuni  domiciliati in UK oltre 500 milioni di sterline, di cui 373 milioni solo dai fondi azionari. Secondo l’IMA il 2008 è il peggior anno dell’industria negli ultimi 10 anni, ovvero da quando l’associaizone ha cominciato a monitorare l’andamento della raccolta.

Ad oggi, in un anno, sono stati prelevati 2,5 miliardi di sterline dai fondi comuni inglesi contro una raccolta positiva di 3,9 miliardi del 2007, il secondo peggior anno della storia di IMA: “I riscatti di ottobre significano che negli ultimi tre mesi su quattro, gli investitori retail sono stati venditori netti di fondi, i riscatti di ottobre comunque rimangono relativamente contenuti se paragonati al patrimono gestito totale. Nei primi dieci mesi del 2008, gli investitori retail hanno investito 1,3 miliardi di sterline nei prodotti del risparmio gestito e non ci sono segnali di vendite su larga scala” ha commentato Richard Saunders, Chief Executive dell’IMA.

(A fianco l’andamento del patrimonio dei fondi domiciliati nel Regno Unito più quelli domiciliati all’estero ma con passaporto britannico. Fonte: IMA)

Il comparto più popolare lo scorso ottobre è stato UK All Companies (categoria che investe almeno l’80% del portafoglio in titoli azionari) che ha generato il 18% della raccolta lorda. Il settore meno popolare, invece, è stato il UK Equity Income (comparto che punta a scegliere quei titoli che offrono dividendi interessati più che un’elevata crescita del valore di Borsa): nell’ultimo mese il comparto ha registrato riscatti per 563 milioni di sterline, soldi in gran parte riscattati dagli istituzionali.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Pir, Assogestioni si fa qualche domanda sulle linee guida del Mef

Antiriciclaggio, conto alla rovescia per il corso Assogestioni

Risparmio gestito, Poste tallona Intesa Sanpaolo

Assogestioni, agosto caldo per l’industria

Assogestioni, raccolta splendente a luglio

Risparmio gestito, il miglior trimestre da 2 anni

Gestito, Generali e Intesa mantengono la vetta

Il risparmio gestito sopra la vetta dei 2mila miliardi

Salone del Risparmio, svelate le date dell’edizione 2018

Big del risparmio alla Giornata dell’investitore istituzionale

Disciplina Priips, arrivano i primi chiarimenti dall’Europa

Identikit di chi investe nei fondi comuni

Risparmio gestito, a maggio ruggisce il Leone

Risparmio gestito, il patrimonio sfonda il muro dei 2mila miliardi

Risparmio gestito: oro Intesa Sanpaolo, argento Generali

Assogestioni, ad aprile boom per i fondi aperti

Assogestioni, Bnp Paribas balza in testa

Risparmio gestito, vola la raccolta a marzo

Galli (Assogestioni): “Ora pensiamo anche alla previdenza”

Salone del Risparmio, pronti via!

Lombardo e Piancastelli alla plenaria di chiusura del Salone del Risparmio

Risparmio gestito: Allianz e Poste regine di febbraio

Assogestioni: a febbraio raccolta positiva per 7,5 miliardi

Consob, corsa contro il tempo per la Mifid 2

Assogestioni, il balzo in avanti di Generali

Risparmio gestito, a gennaio raccolta a +4,6 miliardi

Pir, per Assogestioni raccoglieranno 16 miliardi

Risparmio gestito, a dicembre corre la raccolta di Intesa Sanpaolo

Un 2016 record per l’industria del risparmio gestito

Assogestioni: Intesa fa il pieno, Pioneer maglia nera

Assogestioni, a novembre trionfa la prudenza

Assogestioni, a ottobre Intesa si riporta in vetta

Assogestioni, frena la raccolta a ottobre: +3 miliardi di euro

Ti può anche interessare

Lazard Asset Management si rafforza con Piacentini

Piacentini, basato a Milano, ha iniziato a lavorare per Lazard Asset Management il 3 gennaio. Il man ...

Classifiche Bluerating: BlackRock in testa tra i fondi azionari settoriali sulle energie alternative

E’ targato BlackRock il fondo della categoria azionari settoriali energie alternative che ha m ...

Classifiche Bluerating: BlackRock in testa tra i fondi a ritorno assoluto Europa

Secondo le analisi di Bluerating basate su fondi della categoria fondi a ritorno assoluto Europa, i ...