Etf, in leva su Piazza Affari

A
A
A

Ottima giornata per tutti gli Etf grazie alle performance positive della maggior parte degli indici borsistici europei e asiatici, spinti in su dai risultati dei titoli bancari, energetici e automobilistici. Chiuso il mercato americano, le principali piazze finanziarie dell’Europa hanno concluso la seduta tutte col segno positivo e a beneficiarne sono stati tutti gli Etf tranne quelli che vanno ‘corti’ sugli indici.

di Cosimo Baccaro28 novembre 2008 | 15:45

Sebbene l’S&P/MIB ieri abbia chiuso con solo un + 1,26%, al di sotto di altre piazze finanziarie europee quali Parigi e Francoforte che hanno superato il 2%, gli Etf che puntano sull’indice milanese hanno fatto il buono e il cattivo tempo nella seduta dello scorso 27 novembre. Infatti la migliore performance è stata quella dello Sgam ETF Leverage S&P/MIB (+ 8,71%). Questo Etf punta pesantemente sulla leva finanziaria e grazie alle buone performance dell’indice italiano è riuscito a spuntare questa ottima performance e ad essere il migliore della giornata.

Specularmente il peggiore è sempre un Etf che punta sullo stesso indice, ma naturalmente in questo caso è un prodotto che va short sull’indice. L’Etf in questione è lo Sgam ETF XBear S&P/MIB, che ha ceduto il – 17,25%.

Grazie all’alta volatilità dei mercati emergenti, performance positive per il Lyxor ETF Msci Korea (+ 7,71%) e il Lyxor ETF Brazil (+ 5,92%). Nella stessa giornata le buone chiusure per i titoli bancari, per quelli automobilistici e per gli energetici fanno si che il Lyxor ETF DJ Stoxx 600 Autom.&Parts guadagni il + 7,4%, mentre i due Etf di DB X-Trackers sul DJ Stoxx 600 corti sul settore energetico e su quello bancario hanno fatto registrare delle perdite (DB X-T. DJ Stoxx 600 Oil & Gas Short, – 3,54%; DB X-T. DJ Stoxx 600 Banks Short, – 4,17%).

Dal lato delle commodities, fra gli Exchange Traded Commodities (ETC) positivi tutti gli Etc che investono negli energetici e quelli che investono sui prodotti agricoli, fra tutti spicca un + 5,94% dell’ Etc sul gas naturale e un + 4,71% di quello sul cotone. Negativi invece tutti i metalli industriali, che scontano gli outlook negativi di alcuni report usciti nei giorni scorsi che prevedono un aumento delle scorte di questi metalli per il prossimo anno.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Etc, Rbs entra nel mercato italiano delle Exchange Traded Commodity

Etc, DEutsche Bank quota in Italia 4 prodotti su indici di materie prime

ETC, battuto il record di inizio maggio

Etc, nuovo record di scambi

Mondiali 2010 a rischio blackout Etc pronti ad approfittarne

Etf ed Etc, record di scambi a Piazza Affari

Etc – Commodities a livelli record

Arrivano i Currency Etc, novità assoluta in Europa

ETF/ETC – Come classificarli e valutarli

Etf Securities, AUM da 15 miliardi di dollari

Etf – Diversificare con un paniere di materie prime

Etc – Oro da record, quando si dice andare a mille…

Etp, una raccolta netta da 41 miliardi

Etf – Il dolce sapore dello zucchero

Etf – Nuova piattaforma di commodity in Giappone

Etc – Italia solo dietro al Regno Unito

Etc – Commodity, la migliore asset class del 2009

Etc – Etf Securities raddoppia l'attivo gestito

Etc – Commodities, il più grande rialzo mensile dal 1991

Etf – Nuovo direttore esecutivo per Etf Securities

Etc – +144% in sei mesi, i volumi scambiati per Etf Securities

Etf – Continua il boom a maggio di questi fondi

Etf – Le quotazioni totali al primo trimestre 2009

Le strategie possibili con i nuovi prodotti di Etf Securities

Etf – Nuovi 10 Short e 10 Leveraged per Etf Securities

Etf Securities: +500% gli afflussi degli etc long sul petrolio

Etf – Europa versus USA, un quadro numerico

Cresce l'industria globale etf, con il freno retail in Italia

Etf – La maturazione dalla nascita a 16 anni

Etf – Record di scambi sul London Stock Exchange

Oro, gli Etf gestiscono 48 miliardi di dollari

Etc – Prospera il mercato anche a marzo

Trentacinque Etf, un'unica Source

Ti può anche interessare

Schroders prende Prideaux da BlackRock

Nel suo nuovo ruolo di head of solutions, Prideaux sarà responsabile della consulenza strategica, d ...

Risparmio gestito, asset al raddoppio nei prossimi 10 anni

Secondo una ricerca di Pwc, le masse del wealth management saliranno da 84,9 a 145,4 trilioni di dol ...

Scotland (Brandywine Global-Legg Mason): “Il gap tra ricchi e poveri è il vero problema di Europa e Usa”

L'analisi sui mercati di due esperti del gruppo Legg Mason ...