Banor Capital tra le prime 10 mid market companies in Uk

A
A
A

La graduatoria, in cui Banor è all’ottavo posto, include le 100 società mid-cap che più si sono distinte nel Regno Unito in base al tasso di crescita del fatturato negli ultimi quattro anni.

Chiara Merico di Chiara Merico23 novembre 2016 | 10:59

LA GRADUATORIA – Banor Capital Limited è stata inserita all’ottavo posto nella classifica “Investec Mid-Market 100”, il riconoscimento che premia le mid-cap con le migliori performance di crescita. La classifica, che a novembre 2016 arriva alla sua quinta edizione, include le 100 società mid-cap che più si sono distinte nel Regno Unito in base al tasso di crescita del fatturato negli ultimi quattro anni. Banor Capital Ltd è una società di gestione indipendente di diritto inglese, autorizzata dalla FCA, fondata nel 2010 da un gruppo di professionisti della finanza e oggi partecipata da BANOR SIM. La società guidata da Giacomo Mergoni, amministratore delegato, è specializzata in strategie value e gestisce i comparti della Banor SICAV e della Aristea SICAV, due famiglie di fondi di diritto lussemburghese, armonizzate Ucits IV e distribuite in Italia e in altri paesi europei. Mergoni ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di esserci posizionati ottavi in classifica su 100 società con la migliore crescita in UK. Questo risultato premia il costante impegno di Banor Capital nel creare un business solido basato sulla qualità e la trasparenza”.“Da sempre in Banor il nostro impegno è ottenere risultati in crescita costante nel tempo, restando fedeli ai nostri principi e ai valori che sono ispirati alla ricerca dell’eccellenza in ogni ambito. Il nostro focus costante è sulla selezione di strategie d’investimento vincenti e sulla selezione di professionisti e partner straordinari. Siamo grati ai nostri clienti che hanno reso possibile questo riconoscimento e che rinnovano ogni giorno la propria fiducia in Banor.” ha commentato Massimiliano Cagliero, presidente di Banor Capital e principale azionista.

L’ELITE DELLE MID CAP – Ed Cottrell
di Investec ha dichiarato: “Siamo lieti di vedere Banor Capital nella nostra classifica quest’anno. La Mid-Market 100 è stata ideata nel 2014 per individuare un’elite tra le mid-cap in UK e presentare la storia della loro crescita eccezionale. “Ci congratuliamo con Banor Capital per aver ottenuto questo risultato all’interno dell’ultima classifica Mid-Market 100 e ci auguriamo di assistere ad una ulteriore e continua crescita della società negli anni a venire. Negli ultimi due anni – ha proseguito il numero uno di Investec, la società che ogni anno stila la classifica Mid Market 100, – in UK il ritmo di crescita delle mid-cap è stato davvero notevole. La crescita media dei ricavi è salita dal 38% a poco meno del 60%, un segno estremamente incoraggiante della salute dell’economia britannica. Mid-Market 100 è diventata una misura importante dei comportamenti di questo settore vitale della nostra economia. Oltre ai numeri, la classifica offre anche uno spaccato affascinante dei risultati conseguiti da ciascuna società selezionata, al di là delle statistiche. Le società innovative e ad alta crescita come Banor Capital sono esattamente il tipo di società di cui abbiamo bisogno per mantenere l’economia in crescita mentre continuano le negoziazioni Brexit.”

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banor Capital e Banca Generali in campo con Panatta per i bambini

SdR 17, Castelli (Banor Capital): “Preferiamo i titoli ciclici e i finanziari”

I fondi di Banor nella rete di Banca Generali

Ti può anche interessare

Classifiche Bluerating: Ubs in testa tra i fondi obbligazionari convertibili euro

Secondo le analisi di Bluerating basate su fondi della categoria obbligazionari convertibili euro il ...

Polizze Vita, che affare per chi le vende

Il settimanale Milano Finanza dedica un servizio alla vendita di prodotti assicurativi, le cui commi ...

Hamid (WisdomTree) “Perché le strategie ad alto dividendo sono interessanti”

L'analisi dell'etf strategist di WisdomTree sui titoli con cedole elevate ...