Nuovo brand per Sofia

A
A
A

La società di gestione patrimoniale indipendente cambia ragione sociale e diventa Sofia Gestione del Patrimonio Sgr.

Chiara Merico di Chiara Merico12 gennaio 2017 | 08:35

CAMBIO DI NOME – Sofia, società di gestione patrimoniale indipendente, cambia ragione sociale e diventa Sofia Gestione del Patrimonio Sgr. Il nuovo brand rientra nel progetto di rinnovamento che ha coinvolto anche il sito istituzionale della società, completamente rivisitato sia dal punto di vista della grafica che dei contenuti.
Nel corso degli ultimi anni, Sofia Gestione del Patrimonio Sgr ha raggiunto obiettivi importanti proponendo un modello esclusivo di consulenza basato sull’esperienza e professionalità. La crescita costante in termini di masse in gestione ha portato la società a superare il miliardo di euro, raggiungendo quota 1,2 miliardi. E l’ingresso di professionisti di alto profilo ha contribuito ulteriormente a rafforzare la presenza di Sofia nel settore del
wealth management in Italia. “Abbiamo raggiunto traguardi importanti nel corso degli ultimi anni e vogliamo
continuare su questa strada”, ha commentato Alberto Crespi, direttore generale di Sofia Gestione del Patrimonio Sgr. “Il nostro obiettivo è divenire una delle principali società che operano nel settore del wealth management facendo leva sui valori che da sempre ci contraddistinguono: indipendenza, trasparenza nelle scelte di gestione e esperienza nel campo dell’analisi e della selezione degli investimenti”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Sospensione cautelare per un ex Sofia sgr

Soci Sofia Sgr, ecco chi rimarrà in Azimut

Azimut prende Sofia Sgr

Ti può anche interessare

I 4 principali rischi per i mercati nei prossimi mesi. E come affrontarli

Mercati in rialzo e bassa volatilità. È questa la view per la seconda parte del 2017 di Banor Sim, ...

Fondi, fuga dai bond high yield

I deflussi netti registrati nella seconda settimana di febbraio sono stati superiori ai 10 miliardi ...

Mercati emergenti, Vontobel lancia un fondo sui corporate bond

La società svizzera rende disponibile ai clienti una gestione creata già nel novembre 2015 ...