Intesa Sanpaolo, più 3 miliardi di utile nel 2016, quasi un quarto grazie a Fideuram Ispb

A
A
A

Il gruppo guidato da Carlo Messina conferma anche il dividendo di oltre 3 miliardi

Andrea Telara di Andrea Telara3 febbraio 2017 | 15:46

PROFITTI E CEDOLE – Il gruppo Intesa Sanpaolo ha chiuso l’esercizio 2016 con un utile netto per 3,1 miliardi, in crescita del 13,6% rispetto al 2015. I risultati sono stati possibili grazie a un ottimo quarto trimestre dell’anno, che si è chiuso con profitti netti di 776 milioni, nonostante alcune poste straordinarie come la svalutazione per 226 milioni del fondo Atlante e i 473 milioni di contributi al Fondo di risoluzione. Buona parte del risultato è dovuto anche alla divisione Divisione Private Banking che serve il segmento di clientela di fascia alta tramite Fideuram Ispb, che ha avuto un utile netto di 710 milioni di euro, con una crescita 7,1% rispetto ai 663 milioni del 2015.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn502Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fideuram Ispb, tris d’ingressi a settembre

Sorpresa Fideuram, si riparla di quotazione

Fideuram ISPB corre da sola, B. Generali insegue

Sanpaolo Invest, festa per i 30 anni

Fideuram e Sanpaolo Invest, estate a forza 10

Fideuram, raffica di nomine

La corsa di Fideuram ISPB, B. Mediolanum insegue

Fideuram Ispb colloca un bond di Intesa Sanpaolo

Personal branding: Fideuram, l’abc della consulenza

Fideuram Ispb, semestre da urlo

Fideuram Ispb sopra la vetta dei 200 miliardi

Intesa Sanpaolo, il wealth management sostiene l’utile

Fideuram ISPB comanda e stacca le big

Private banking, Fideuram ISPB pigliatutto

Fideuram ISPB, maggio da incorniciare

Fideuram ISPB, esplode il digitale

Fideuram Ispb a forza otto

Sanpaolo Invest fa faville

Banca Generali e Fideuram ISPB, avanti tutta nel reclutamento

Banca Generali e Fineco vincono la tappa

Fideuram ISPB: dai FintechAge Awards un riconoscimento all’innovazione di Alfabeto

Fideuram Ispb oltre il muro dei 200 miliardi

La nuova scelta di Cardillo

Cardillo va in Fideuram

Fideuram ISPB, asso pigliatutto nel gestito

Vacher (Fideuram ISPB): “Come selezioniamo i migliori talenti”

ConsulenTia 17/Mifid 2, Molesini: “Per Fideuram Ispb il modello di consulenza non indipendente”

Fideuram ISPB fa il pieno nel reclutamento

Fideuram ISPB regina del 2016

Reti, Banca Generali e Banca Mediolanum al top

Private Banking Awards 2016, ecco tutti i vincitori

Fideuram ISPB, entrano in nove a novembre

Fideuram ISPB, una raccolta col botto

Ti può anche interessare

Polizze Vita, Cattolica divorzia dalla Popolare di Vicenza

La compagnia assicurativa mette fine alla joint venture di bancassurance esercitando l'opzione put. ...

Classifiche Bluerating: Hsbc in testa tra i fondi obbligazionari renminbi cinese

Secondo le analisi di Bluerating basate su fondi della categoria obbligazionari renminbi cinese, il ...

Classifiche Bluerating: Aberdeen in testa tra i fondi azionari Cina A Shares

Secondo le analisi di Bluerating basate su fondi della categoria azionari Cina A Shares il migliore ...