Insight Investment, arriva Louis

A
A
A

Il manager ricoprirà il ruolo di portfolio manager nel team Emerging Market Debt e riporterà direttamente a Colm McDonagh.

Chiara Merico di Chiara Merico9 febbraio 2017 | 10:21

LA NOMINAInsight Investment, società di investimento con sede a Londra e parte di BNY Mellon, annuncia la nomina di Darren Louis (nella foto) quale portfolio manager nel team Emerging Market Debt. Louis_Darren_C1-HiresLouis riporterà direttamente a Colm McDonagh, Head of Emerging Markets Debt di Insight, contribuendo alla gamma di strategie absolute return, total return e sul debito societario (investment grade e high yield). Louis è uno specialista con 20 anni di esperienza sul debito emergente, sui mercati delle valute locali, dei tassi d’interesse e dei prodotti monetari. In precedenza ha lavorato per Deutsche Bank, UBS e, più recentemente, per Morgan Stanley.

UN UNIVERSO IN EVOLUZIONE – Colm McDonagh ha commentato così l’ingresso di Louis nel team di Insight: “Il debito emergente è un universo di investimento in costante crescita ed evoluzione, dove si presentano sempre più opportunità per diversificare i portafogli degli investitori attraverso le strategie dinamiche e flessibili di Insight. L’ampia esperienza di Darren negli investimenti long e short sull’intera gamma del debito emergente in valute forti e locali lo rende ben qualificato per aiutarci ad attuare con successo tali strategie. La sua nomina rispecchia l’importanza di queste asset class nell’ambito delle nostre competenze specializzate sul reddito fisso, e siamo lieti di dargli il benvenuto in Insight”. Il team dei mercati emergenti di Insight può contare sull’esperienza di 40 analisti del credito che conducono attività di ricerca a livello globale. Un altro ingresso recente nel team è quello di Solena Gloaguen, specialista sulle banche dei Paesi emergenti. Prima di entrare in Insight, Gloaguen ha lavorato per 10 anni presso Fitch Ratings. Il team di Insight dedicato al reddito fisso globale conta oltre 100 professionisti degli investimenti ed è responsabile per 143,6 miliardi di dollari statunitensi1 di asset under management (su un totale di 703,6 miliardi in gestione presso la società).

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bny Mellon lancia un fondo sugli high yield

Bny Mellon: Cina, cosa porterà l’anno del Gallo

La ricchezza è un bene, ma come gestirla? Se ne parla all’evento Aifo

Ti può anche interessare

Basola (Mirabaud Am): “Probabile rialzo dei tassi negli Usa”

Secondo il responsabile per l’Italia di Mirabaud Am, a dicembre la Fed ritoccherà il costo del de ...

Il Nobel Spence: “Usa, Europa e Cina, cosa porterà il 2017”

Alla Gam Insight Conference il premio Nobel per l'Economia nel 2001 ha analizzato la situazione dell ...

Dunbar (Aberdeen Am): “Una moral tax per le società”

Le prospettive per il 2017 delle politiche fiscali nei mggiori paesi industrializzati, secondo il se ...