Polizze: April Italia punta su "Elmo" contro gli infortuni

A
A
A

Nuova proposta assicurativa da parte di April Italia, società specializzata nell’ambito salute e nella credit protection insurance. Elmo si configura come un prodotto indirizzato al un pubblico eterogeneo dei conducenti di veicoli.

di Matteo Chiamenti30 gennaio 2009 | 09:50

April Italia propone Elmo, la nuova polizza infortuni dedicata all’eterogeneo pubblico dei conducenti di veicoli a due e quattro ruote. La società in questione (operativa dal 2004), ha avviato un’attività a marchio proprio d’architettura assicurativa focalizzata sulla protezione della persona, con un’attenzione particolare alla sfera salute e al credit protection insurance. April Italia si pone in una posizione intermedia del processo assicurativo, affidando ad assicuratori le gestione tecnica del contratto e delegando la distribuzione dei prodotti a partner distributivi indipendenti. Con la nuova Elmo (abbinabile all’RC auto), si pone l’obiettivo di ampliare il proprio portafoglio rafforzando la sua presenza sul mercato, attraverso una gamma completa di prodotti assicurativi in grado di soddisfare diverse specifiche esigenze. Passiamo alle specifiche tecniche del prodotto.

E’ una polizza modulare che assicura la persona alla guida di autoveicoli, autocarri, SUV e motoveicoli con cilindrata pari o superiore a 125 cc. Pensato con diverse fasce di capitale assicurabile, permette di scegliere le opzioni che meglio si addicono alle singole esigenze. Gli automobilisti possono scegliere, infatti, un capitale per morte e invalidità permanente compreso tra 50.000 e 250.000 Euro, oltre alla garanzia rimborso spese mediche con massimale di 5.000 euro.
Per i centauri la polizza prevede le garanzie morte ed invalidità permanente con capitale assicurato di 50.000 euro.

Ugo Centurioni, direttore della divisione retail afferma: “Oggi è importante offrire una copertura assicurativa che garantisca un’assistenza eccellente soprattutto nel momento dell’eventuale sinistro. Elmo è un prodotto completo e competitivo sul mercato sia per il pricing, estremamente vantaggioso, sia perché offre un’ottima franchigia con un ritorno di provvigioni ampiamente superiore alla media di mercato. April Italia intende favorire e ampliare il proprio network distributivo, offrendo grandissime opportunità di business ai propri partner attraverso un prodotto linea persone di alto livello che si affianca ai prodotti di nicchia confezionati nel 2008 nell’area Salute. April Italia in questo modo conferma il suo posizionamento sul mercato assicurativo in qualità di player grossista, andando a soddisfare sia le esigenze del consumatore finale che dei partner distributivi, consentendo a questi ultimi di erogare un servizio in tempo reale”. 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Pir, quelle agevolazioni fiscali ancora a rischio

Dubbi sull'interpretazione delle norme tributarie. Non è chiaro se i piani di risparmio aperti da m ...

La svizzera Unigestion colloca una decina di fondi in Italia

Il gruppo, con sede principale a Ginevra, ha appena stretto un accordo con Allfunds Bank e punta al ...

Bmo: un anno di prosperità per il Giappone

Le previsioni sull'economia nipponica del Team Multi-Asset di Bmo Global Asset Management ...