Fondi e polizze

Puntare sull'oro con Superfund

di Marco Mairate

ETF, ETC, fondi e derivati. Oggi gli investitori hanno numerose strade per puntare sulla corsa delle materie prime: Superfund, gruppo leader nei fondi Managed Futures, vanta un'esperienza decennale negli investimenti sulle commodity e il Superfund Gold (la classe B SICAV del fondo segna un progresso ...

continua

Fondi Inflation Linked luci ed ombre

di Valeria Cristofoli

L’inflazione è il tema dominante del mese di giugno. Nell’Area Euro il tasso di inflazione medio annuo, relativo al mese scorso, è cresciuto del 4%, mentre negli Stati Uniti segna un aumento del 4,3%. La continua crescita del prezzo del petrolio e dei beni alimentari stanno riducendo il potere ...

continua

Asiatici alle prese con inflazione e caro petrolio

di Roberto Dotti

Tutto fumo e niente arrosto: si può riassumere così lo stato dell'economia globale, americana in particolare. Infatti, nel solo mese di giugno, in seguito al ribasso generalizzato partito a metà maggio, i mecati azionari mondiali hanno registrato perdite per 3 mila miliardi di dollari, raggiungen ...

continua

Bancari nel mirino

di Roberto Dotti

Il presidente dell'Opec sostiene che il greggio possa raggiungere i 150-179 dollari al barile e poco dopo tali affermazioni il prezzo si è posizionato sopra i 145 dollari. Che sia spaculazione?A ciò aggingiamo una manciata di commodities, un cucchiao di inflazione, un bicchiere di petrolio e la ri ...

continua

Europa nella stretta dell'inflazione

di Roberto Dotti

La Banca dei regolamenti internazionali ha chiesto, nel suo rapporto annuale, alle banche centrali una politica monetaria più restrittiva. La situazione è la seguente: l'economia rallenta, l'inflazione sale e le famiglie si indebitano sempre più. Secondo Eurostat i prezzi al consumo sono saliti d ...

continua

Fondi, Fiammata degli alimentari

di Roberto Dotti

La corsa delle commodities, soprattutto le materie prime alimentari, rischia di creare disordini sociali: in Cina ad esempio si registra l'inflazione più alta da un decennio, causata principalmente dall'aumento dei prezzi degli alimentari. La forte richiesta di alimenti e l'incapacità di soddisfar ...

continua

Etf: Soldi sui metalli, si sgonfiano i cereali.

di Andrea Zona

Giornata positiva per le principali piazze europee e per i mercati emergenti che chiudono quasi tutte in territorio positivo. A farla da padrone è ancora il petrolio che batte tutti i record salendo a $143 al barile. La seduta del 30 giugno si è chiusa positivamente per gli Etf che investono in Eu ...

continua

Tigri asiatiche

di Roberto Dotti

La fiducia degli investitori è ai minimi e ciò è evidenziato dalle pesanti sedute che hanno caratterizzato l'andamento di tutte le piazze finanziarie. Ciò che influenza e condiziona negativamente i mercati finanziari sono la debolezza del settore finanziario e dell'economia, a questi fattori si ...

continua

Reyl: nuovo fondo a bassa volatilità

di Francesco Biraghi

Reyl lancia un nuovo comparto sul mercato italiano. La caratteristica principale di questo prodotto è la ricerca della bassa volatilità. L’obiettivo del fondo è, infatti, quello di raggiungere, nel medio-lungo termine, un apprezzamento del capitale attraverso investimenti in titoli azionari eur ...

continua

Ancora molto lavoro da fare sui fondi pensione

di Redazione

Nel primo anno di attuazione della riforma, gli iscritti ai fondi pensione sono aumentati del 43,2 per cento. Un risultato positivo. Ma l'adesione riguarda ancora una minoranza dei lavoratori dipendenti del settore privato. Ed è particolarmente carente tra i segmenti a basso reddito della popolazio ...

continua

Riforme asiatiche

di Roberto Dotti

La borsa di Tokio ha recentemente collezionato una serie di ribassi sulla scia dell'andamento negativo di Wall Street. Le borse asiatiche risentono dei movimenti speculativi in atto ma le economie locali sono ancora forti e la loro crescita non accenna ad arrestarsi. In Asia orientale e meridionale ...

continua

Finanziari in attesa di certezze

di Roberto Dotti

Sui grandi assicuratori di obbligazioni, Mbia e Ambac, si abbatte la scure delle agenzie di rating che rivisto al ribasso il giudizio "tripla A". Il prezzo del petrolio e l'economia che arranca hanno fatto crollare le azioni delle case automobilistiche e delle compagnie aeree. Le buone notizie delle ...

continua

Fondi a distribuzione: opportunità o bufala?

di Salvatore Parmentola

Osservando i 'dividend Yield' stellari di alcuni fondi tra i quali GS Gl. Currency Port.(+32,27%), GS Euro Fixed Inc. Plus Port.(+17,05%), KBC Renta - Try-Renta Cl. A (+14,08%), si potrebbe pensare che i fondi a distribuzione siano una vera e propria gallina dalle uova d’oro, ma da una analisi pi ...

continua

Fonchim alla ricerca del gestore ideale

di Francesco Biraghi

Fonchim, fondo pensione dedicato ai lavoratori dell’industria chimica e farmaceutica, è alla ricerca di nuove società di gestione a cui affidare il mandato per la gestione finanziaria di una parte del patrimonio del fondo, per un periodo di 4 anni. Ai gestori verrà riconosciuta una commissione ...

continua

Petrolio: questa corsa avrà una fine?

di Valeria Cristofoli

Il rialzo dei futures di Brent e greggio hanno fatto segnare dei rendimenti positivi per i fondi che investono nel settore energetico. Registrano invece dei rendimenti negativi i comparti specializzati nel settore immobiliare e nel mercato azionario indiano. ...

continua

Europa inflazionata

di Roberto Dotti

Lo spettro inflazione torna a lanciare la sua ombra sul Vecchio continente e il presidente della BCE Trichet afferma che il tasso di inflazione nell'Eurozona resterà elevato per tutto il 2008 e solo nel 2009 tenderà gradualmente a diminuire.Per questo motivo è possibile prevedere un aumento dei t ...

continua

L'inflazione frena il mercato indiano

di Valeria Cristofoli

L'inflazione spinge al ribasso il mercato indiano. Da quanto emerge da “The Indian Express”, l’inflazione ha superato l’11% nel primo quadrimestre del 2008, causando una discesa dei listini azionari che hanno toccato nuovi minimi rispetto al precedente calo registrato nel mese di marzo 2008. ...

continua

Speculazioni sugli energetici

di Roberto Dotti

Lo squilibrio tra la domanda e l'offerta sta spingendo al rialzo i prezzi petroliferi. Infatti non si ferma la corsa del prezzo degli energetici, corsa che ha più le sembianze di un'altalena a causa delle spinte speculative che caratterizzano questi titoli. La volatilità dei prezzi del greggio su ...

continua

Vegagest in testa con i flessibili

di Francesco Biraghi

Permane l’incertezza sui mercati azionari. Penalizzati infatti i fondi che investono sulla tecnologia, il Nord America e alcuni paesi emergenti, come il Gestielle India con il –3,29%. Si salvano invece i fondi flessibili di Vegagest e alcuni comparti obbligazionari, come quelli che investono in ...

continua

Giornata storta per i fondi tailandesi

di Valeria Cristofoli

L’analisi giornaliera dei rendimenti evidenzia l’alta volatilità dei fondi asiatici, in particolare di quelli che investono nel mercato tailandese. Infatti le quote di questi fondi hanno perso oltre il 3% nella giornata del 19/06, mentre hanno in parte recuperato nella giornata successiva. ...

continua

Best Italian Fund of the day

di Francesco Biraghi

Nella classifica dei migliori fondi italiani del giorno, Banca Fideuram si distingue per riuscire a posizionarsi con due comparti del proprio gruppo sia al primo sia all’ultimo posto. In generale si salvano i fondi che investono in Usa, mentre perde oltre il 2% chi ha investito nel Giappone. ...

continua

Blue Analisys, Attenzione all’energia e materie prime

di Redazione

Il settore energia e materie prime nell’ultimo periodo ha registrato continui massimi, l’ufficio studi di BlueRating ha quindi deciso di eseguire un'analisi mirata degli ultimi 30 giorni sui fondi del comparto azionario e materie prime, riscontrando due comportamenti differenti tra i fondi che h ...

continua

Elite Advisor, la passione per gli investimenti hedge

di Marcella Persola

La società guidata da michel tamisier coniuga il concetto di performance con il “piacere personale”. E' questo il principale obiettivo della sicav nobles crus.Abbiamo comparti dedicati al vino, all’arte, alle auto d’epoca. ...

continua

Fidelity protagonista nel bene e nel male

di Francesco Biraghi

L'analisi odierna dei migliori e peggiori fondi comuni d’investimento trova all’ultimo posto in classifica il comparto Fidelity Funds China Focus, con una performance di –7,46% su base settimanale. La rilevazione prende in esame i rendimenti della settimana che va dal 4 all’11 giugno, includ ...

continua

Fondi obbligazionari: un rosso dalle radici profonde

di Salvatore Parmentola

Il mercato delle obbligazioni sta vivendo un periodo nero. Una politica favorevole a questo tipo di fondi al momento attuale sembra andare in direzione contraria rispetto alle intenzioni della BCE. Le conseguenze sui dati di raccolta sono facilmente prevedibili e purtroppo non si vede ancora la luce ...

continua

Pacifico: protagonista è la volatilità

di Francesco Biraghi

Il Pacifico si conferma un mercato con un'alta volatilità. Da un lato troviamo infatti i fondi specializzati sul Giappone, che si salvano anche grazie alla tenuta dello yen. Dall'altro lato invece la borsa Tailandese, che fra alti e bassi, ha archiviato la settimana in territorio negativo ...

continua

L'America punta sul growth, non piace il value

di Francesco Biraghi

Alti e bassi per il mercato americano, positivi i rendimenti dei fondi che investono in titoli growth e in Canada, negativi invece i fondi che si definiscono value. In generale si conferma l’andamento negativo del settore finanziario legato ai mutui e del settore automobilistico. ...

continua

Le polizze ringraziano i promotori finanziari

di Francesco D'Arco

Anche il mese di aprile si chiude con un segno meno per la raccolta vita. Fanno eccezione i promotori finanziari e gli agenti assicurativi. A dimostrazione che il rapporto personale è sempre più importante. ...

continua

Piacciono ancora le small cap?

di Francesco Biraghi

I mercati trascurano ancora le società a bassa capitalizzazione, che continuano a perdere appeal tra gli investitori nonostante siano già state ampiamente penalizzate.Positiva invece l'Europa dell'est trainata dalla Russia e dai colossi del gas. ...

continua

Semaforo verde per paesi emergenti e America

di Valeria Cristofoli

I dati relativi alla raccolta netta dei fondi azionari, a fine maggio 2008, hanno evidenziato uno spostamento degli investimenti dall'area europea verso i nuovi paesi emergenti e gli Stati Uniti. Rispettivamente queste due aree potrebbero essere avvantaggiate da una crescita più elevata e da un eve ...

continua