Fimit approva le semestrali dei fondi

A
A
A

La società di gestione guidata da Massimo Caputi ha approvato i conti dei due prodotti Beta e Delta.

di Redazione30 luglio 2010 | 08:45

Semestrale ok per i fondi della galassia FIMIT. La società di gestione ha approvato i risultati dei due fondi che evidenziano per quanto riguarda il Fondo Beta un valore complessivo netto (NAV) passato da 160 milioni a 159,7 al 30 giugno 2010.

Il valore della singola quota di partecipazione risulta di 594,845 euro. Alla luce delle distribuzioni dei proventi, per un totale di 594,820 euro per quota, e dei rimborsi parziali pro-quota di 475,75 euro, che hanno inciso complessivamente per il 107,06% rispetto al valore iniziale della quota (1.000 euro), l’incremento di valore realizzato da Fondo Beta dal gennaio 2004 ad oggi è del 66,54%.
 

Il Tasso Interno di Rendimento, calcolato sulla base del valore iniziale, dei flussi di cassa in uscita (proventi distribuiti e rimborsi parziali pro-quota effettuati) e del valore del NAV al 30 giugno 2010, risulta del 11%, mentre lo stesso tasso di rendimento calcolato sul valore di collocamento della quota (1.100 euro) risulta essere del 14,60%.
 

Per quanto riguarda l’attivo, il patrimonio immobiliare ammonta a 181.102.926 euro, gli strumenti finanziari a 501.253 euro, la liquidità a 3.370.639 euro.

L’utile registrato nel semestre è positivo e ammonta a 2.488.004 euro.

 

Per quanto riguarda il Fondo Delta il valore complessivo netto (NAV) è passato da 193.084.682 euro al 31 dicembre 2009 a 197.515.444 euro al 30 giugno 2010. Conseguentemente il valore della singola quota di partecipazione al Fondo si è incrementata del 2,29%, passando da 91,713 euro al 31 dicembre 2009 a 93,817 euro al 30 giugno 2010.

Il Tasso Interno di Rendimento, calcolato sulla base del valore iniziale del Fondo, dei flussi di cassa in uscita e del NAV al 30 giugno 2010, risulta pari a -1,80%. Per quanto riguarda l’attivo, il patrimonio immobiliare complessivo del Fondo si è incrementato passando da 298.922.977 euro al 31 dicembre 2009 a 299.641.331 euro al 30 giugno 2010 con un incremento dello 0,24% in virtù degli investimenti realizzati, gli altri beni sono di 61.722 euro, la liquidità di 16.794.621 euro, mentre le altre attività di 3.481.027 euro. L’utile registrato nel periodo è positivo e ammonta a 4.430.762 euro.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fimit SGR punta sui Senior

Fondo Alpha fa “affari” a Roma

Fondo Delta acquista multisala

Ti può anche interessare

Amundi Re, shopping a Roma

Perfezionata l’acquisizione del complesso immobiliare “I Tolentini” nella Capitale, dopo la re ...

Amundi RE, transazioni in crescita del 33%

Durante questo periodo, Amundi Real Estate ha investito in 55 transazioni per un totale di quasi un ...

TH Real Estate vende due asset in Austria

TH Real Estate ha ceduto due asset in Austria, un edificio ad uso uffici nel quartiere viennese di B ...