Immobiliare, Idea Fimit mette le mani sui fondi di Duemme

A
A
A

La cessione da parte della società del gruppo banca Esperia è avvenuta attraverso un trasferimento di ramo d’azienda che consentirà alla sgr del gruppo De Agostini di…

di Redazione29 giugno 2012 | 07:48

Idea Fimit conquista i fondi immobiliardi di Duemme. La cessione da parte della società del gruppo banca Esperia – controllato da Mediolanum e Mediobanca – è avvenuta tramite un trasferimento di ramo d’azienda che consentirà alla sgr del gruppo De Agostini di subentrare – in alcuni casi al verificarsi di determinate condizioni – nella gestione di otto fondi immobiliari con un patrimonio complessivo di circa 560 milioni di euro. Con questa acquisizione Idea Fimit incrementerà ulteriormente il patrimonio in gestione e supererà per la prima volta la soglia dei 10 miliardi di masse gestite attraverso 31 fondi, evidenzia la società guidata dall’a.d. Massimo Brunelli.

Per quanto riguarda invece il gruppo Banca Esperia, l’operazione si inserisce nell’ambito della strategia di razionalizzazione e focalizzazione delle attività di produzione e asset management avviata con la cessione di alcuni fondi di fondi hedge nel corso del 2011. In particolare, l’attività delle strutture verrà ulteriormente concentrata sull’ambito core della gestione patrimoniale per la clientela private e istituzionale.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Duemme sgr, raccolta sopra i 100 milioni per il fondo di private debt

Anima prende Di Naro da Esperia

Ti può anche interessare

Hines investe in un trophy asset a Milano

L’edificio, di 22mila metri quadri, è stato recentemente rinnovato ed è interamente locato a org ...

Savills Investment Management rafforza la struttura con una nomina

Savills Investment Management rafforza la sgr italiana con l’ingresso di Marco Zorzetto nel ruolo ...

Fondi alternativi: ripresa, ma non per tutti

Dopo un 2016 di sofferenza, il vento è cambiato per l’industria dei fondi alternativi. Il rit ...