Cosa piace del mercato immobiliare italiano

A
A
A

Italia nel mirino degli investitori. Sebbene il mercato globale del real estate stia vivendo un momento di estrema difficoltà, l’Italia ha sofferto meno rispetto ad altri paesi perché gli interessi degli investitori restano forti. Almeno secondo quanto stabilito dal report di CB Richard Ellis che sottolinea come l’inquietudine dei mercati finanziaria sia stata tra le cause. Infatti molti asset immobiliari in molti mercati hanno subito un re-princing che riflette la debolezza degli appettiti degli investitori.

di Marcella Persola30 giugno 2008 | 14:00

Ma cosa è attraente nel mercato italiano? Malgrado il rallentamento anticipato nelle transazioni restano significativi somme di equity impegnate nel real estate market. E i segmenti presentano margini i redditività interessante in molti ambiti.

Riguardo al mercato italiano degli uffici gli investitori sono diretti verso due destinazioni principalmente: Milano e Roma. La conseguenza è che i rendimenti prime sono legati a queste due città principalmente. Dall’altra parte invece i rendimenti del settore secondary  hanno ottenuto circa 75-100 basis point di differenza rispetto ai prime location.

In media i rendimenti lordi per il settore dei shopping center sono intorno al 5,5% mentre per le location del mercato secondario ci si posiziona oltre il 6,5%. Inoltre i recenti sviluppi del sud Italia stanno dventando un target sempre più di interesse per gli investitori.

Ma chi sono questi investitori? Le transazioni correnti sono dominate dai fondi tedeschi e da investitori istituzionali, ma anche developer nazionali oltre che i private equity fund interessati a scovare nuove nicchie di mercato.

E sicuramente anche il 2008 sarà una sfida importante. CB Richard Ellis ritiene che il mercato italiano continuerà ad attrarre sia investitori italiani, sia stranieri e che il segmento degli uffici e del retail saranno tra quelli prediletti. Per quanto riguarda i rendimenti invece è meglio puntare sul mercato secondario, quello prime sembra aver raggiunto un livello dal quale è difficile discostarsi troppo.

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Regno Unito in affanno i developer immobiliari

Effetto Hypo RE sui fondi immobiliari tedeschi

Fondi aperti tedeschi, chi vince e chi perde

Ti può anche interessare

Kryalos Sgr lancia un fondo specializzato sulla logistica

Il nuovo fondo, Mona Lisa, ha già perfezionato l’acquisizione, per un controvalore di circa 77 mi ...

Polis, cala del 15,66% nel trimestre il valore di Borsa

Le ragioni del decremento (-170,50 euro) si riconducono allo “stacco” relativo al rimborso di ca ...

TH Real Estate vende due asset in Austria

TH Real Estate ha ceduto due asset in Austria, un edificio ad uso uffici nel quartiere viennese di B ...