Shopping centre al top in Italia

A
A
A

L’Italia è al secondo posto tra i mercati più attivi nel segmento retail in Europa. E le prospettive di crescita non sembrano essersi arrestate. Anzi. Nei prossimi 18 mesi si stima che ci saranno ulteriori 1,1 milioni di mq di nuovi spazi.

di Marcella Persola31 ottobre 2008 | 15:30

Siamo secondi soltanto alla Spagna. Il mercato dei centri commerciali nei primi mesi mesi del 2008 è stato molto attivo e non si appresta a nessun arresto. Anzi. Secondo quanto emerge dalla ricerca condotta da Cusman & Wakefield l’Italia per i prossimi 18 mesi continuerà il trend di crescita positiva riconfermandosi uno dei mercati più attivi in tutta Europa.

Nei primi sei mesi del 2008 sono stati 13 i nuovi progetti realizzati per un totale di 250mila mq, con una crescita costante delle attività di sviluppo. A influenzare l’andamento del settore ha inciso anche il ritardo con il quale si è diffuso il settore in Italia. Si può dire, infatti, che è soltanto dalla fine degli anni ’80 che il Bel Paese ha assistito a uno sviluppo significativo dei mall. Inoltre l’Italia di è sempre mantenuta molto al di sotto dei valori della media europea, registrando un recupero soltanto nell’ultimo periodo.

A oggi, secondo quanto riportata dalla ricerca “Shopping Centre Development Report”, si contano 11,3 milioni di mq di GLA per un totale di 635 progetti; la maggior parte dei centri si concentra nel nord Italia, soprattutto in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. E nei prossimi mesi si stima che saranno introdotti oltre 1,1 milione di mq di nuovi spazi destinati allo shopping centre, e che oltre il 50% saranno dislocati in Piemonte.

Ed è proprio in Piemonte, in particolare, a Biella, che è stato inaugurato questa settimana il nuovo centro commerciale sviluppato da Sonae Sierra. Si tratta del centro commerciale “Gli Orsi” con una superifiche di 41.100 mq, un complesso immobiliare del valore di 105 milioni, che ospitaal suo interno circa 120 negozi, e che arppresenta un innovativo e completo mix di offerta commerciale e leisure del centro.

Tra le altre regioni che risultano ad alto potenziale di crescita è citata la Sicilia, ma anche il Molise e la Calabria.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Cushman & Wakefield si allarga negli Usa

New York regina dello shopping di lusso

Milano non è una città d'affari, fuori dalla classifica C&W

Ti può anche interessare

Savills Investment Management rafforza la struttura con una nomina

Savills Investment Management rafforza la sgr italiana con l’ingresso di Marco Zorzetto nel ruolo ...

Amundi RE, transazioni in crescita del 33%

Durante questo periodo, Amundi Real Estate ha investito in 55 transazioni per un totale di quasi un ...

Kryalos Sgr lancia Value Add I Italy

Si tratta di un Fondo di investimento alternativo (FIA) immobiliare di tipo chiuso che vede il coinv ...