Bluerating: Man Group evita le prese di profitto e sale

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi17 febbraio 2017 | 10:06

IN POCHI SI SALVANO DAL ROSSO – Ancora una giornata caratterizzata da diffuse prese di profitto soprattutto sui mercati europei, ieri, con il Blueindex che non vede alcun componente guadagnare un punto percentuale o più. Il migliore a fine giornata è infatti stato Man Group (+0,71%), con solo Old Mutual, Intesa Sanpaolo, Azimut e Nordea positive alle sue spalle, ma con rialzi inferiori al quarto di punto percentuale.

DEUTSCHE BANK E UNICREDIT IN AFFANNO – Gli altri 34 componenti del Blueindex (Mps resta sospeso in borsa) hanno invece chiuso in calo, con Deutsche Bank che ha sfiorato il 2% di perdita a fine giornata e Unicredit, alla vigilia dell’ultimo giorno di trattazione dei diritti (terminati ieri in calo di oltre 4 punti) che ha accusato una perdita del 2,24% tornando a 12,63 euro per azione, senza particolari notizie relative all’istituto guidato da Jean-Pierre Mustier o anche all’andamento dell’aumento da 13 miliardi di euro in corso (comunque garantito dal consorzio di collocamento).

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn1Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bluerating in edicola: “Partiamo in vantaggio con la Mifid 2”

Mifid 2 e certificati, Ambrosi (Efpa Italia) in diretta con i CF Webinars

Certificati, sintonizzatevi con i CF Webinars

Bfc, approvato il piano strategico 2017-2021

Certificati a tutto tondo, non perdete il webinar con UniCredit e Bluerating

Quando una minaccia diventa un’opportunità

Mifid 2 e gli elefanti sui tavoli di cristallo

BLUERATING in edicola: Il brand prende vita

Blueindex: testa a testa tra BlackRock e Invesco

Blueindex: il rimbalzo dei finanziari fa volare Natixis, Barclays e Deutsche Bank

A tutto robot: in diretta da ITForum il CFWebinar di UniCredit e Bluerating

BLUERATING in edicola: Gestione attiva chiave di tutto

CF Webinars, nuovo appuntamento sui certificati con UniCredit e Bluerating

Bluerating: Unicredit soffre avvicinarsi aumento

Blueindex: Mediobanca allunga il passo, frena Intesa Sanpaolo

Bluerating: brillano i titoli del risparmio gestito tricolore

Bluerating: Banco Bpm continua a brillare

BLUERATING in edicola: Effetto Domino

BLUERATING in edicola: Doris spiega la rivoluzione di Banca Mediolanum

In edicola BLUERATING di gennaio: ”Reti di consulenti. La crescita continua”

Arriva Bluerating di ottobre: generazione-evoluzione

In edicola BLUERATING di settembre: ”tradizionale & digitale”

La newsletter di Bluerating va in vacanza!

Arriva BLUERATING di luglio: nasce il colosso del private banking

Arriva BLUERATING di maggio: NN Investment Partners, guardare lontano

Classifiche BLUERATING, Goldman Sachs al top con i Paesi Bric

BLUERATING in edicola: Lombardo, l’uomo da 1.600 miliardi

Arriva BLUERATING di febbraio: riflettore sulle reti

Arriva BLUERATING di gennaio: risparmio guidato

BLUERATING, ecco i dieci articoli più letti del 2014

Arriva BLUERATING di dicembre: patrimoni da difendere

Arriva BLUERATING di ottobre: Bnp Paribas IP, gioco di anticipo grazie alla squadra

Arriva il nuovo numero di BLUERATING: Banca Fideuram, i patrimoni da far crescere

Ti può anche interessare

Arca Sgr, banche popolari in manovra

POPOLARE SONDRIO GUARDA AD ARCA – Creval, no grazie: Mario Alberto Pedranzini, numero uno di B ...

Borse reagiscono al discorso di Theresa May sulla Brexit

THERESA MAY: PARLAMENTO DECIDERA’ SU BREXIT – Il premier britannico Theresa May chiede al pa ...

Piazza Affari si riprende grazie a Ubi Banca e al rimbalzo di Fca

UBI BANCA SUPERSTAR A PIAZZA AFFARI – E’ ancora Ubi Banca a trascinare al rialzo gli indici ...