Bluerating, Wall Street resta in stato di grazia

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi22 febbraio 2017 | 10:36

WALL STREET SEGNA NUOVI RECORD – La giornata di riposo ha fatto bene a Wall Street, tornata ieri in attività dopo il President’s Day con un triplo record storico di S&P500, Dow Jones e Nasdaq. Anche sul Blueindex si nota la forza del mercato americano, con Janus Capital Group che guadagna facilmente la testa della classifica giornaliera con un rialzo del 2,73% precedendo Legg Mason (+2,18%), mentre il terzo miglior risultato è del gestore britannico Henderson Group (+2,05%), che lo scorso ottobre ha annunciato l’acquisizione proprio di Janus Capital.

INVESTITORI DELUSI DA HSBC E BANCA MEDIOLANUM – Completano le posizioni di vertice altri due nomi a stelle e strisce, Invesco e Franklin Resources, uniche altre componenti del paniere in grado di chiudere con un rialzo superiore al punto percentuale. La giornata di ieri ha inoltre visto affiorare nuove prese di profitto in Europa, complici i risultati sotto le attese di Hsbc Holdings (che ha chiuso in calo del 6,54%) e previsioni di un andamento meno brillante del previsto per Banca Mediolunm (-6,73%). A completare un quadro decisamente sottotono per i mercati europei, e di Milano in particolare, ieri si sono avuti cali ampiamente superiori al punto percentuale anche per Unicredit, Banca Generali, Azimut e Banco Bpm.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn1Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Srep, nel 2018 tocca anche a Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, raccolta da record

Doris (Banca Mediolanum): “Lavoriamo per cambiare le commissioni di performance”

Banca Mediolanum, volano i profitti e le masse

Appropriazione indebita. Radiato un consulente ex di Banca Mediolanum

Citigroup promuove i Pir, plaude a Banca Mediolanum

Sei uomini d’oro per Banca Mediolanum

Imprese, risparmio e Pir: se ne parla sul canale di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, Doris in tour per far conoscere i Pir alle imprese

Il valore della consulenza con la Mifid 2. Se ne parla sul canale di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum sfiora i 3 miliardi

Doris (B. Mediolanum): “Ecco come sarà la banca del futuro”

Doris: boom Pir, 1,3 miliardi a giugno

Banca Mediolanum, maxi-reclutamento a maggio

Banca Mediolanum accelera a Piazza Affari

Bail-in, rischi e rendimenti. Se ne parla sul canale di Banca Mediolanum

Mediolanum, Doris: “Compriamo il 5%”

False informazioni, sospeso un consulente ex di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, vento in poppa con i Pir

Banca Generali e Fineco vincono la tappa

Premio alla carriera a Ennio Doris, ecco il suo videomessaggio

Equita: “Ci sarà un boom dei Pir, grazie a B.Mediolanum e agli altri big”

Banca Mediolanum, sulla quota Fininvest resta l’incognita Bankitalia

Quattro bancari nella rete di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, trimestrale col segno più

Aprile ricco per Banca Mediolanum

Le cento storie di Ennio Doris sul Giro d’Italia

Banca Mediolanum, Fininvest deve scendere sotto il 10%

Banca Mediolanum, cinque ingressi tra Lombardia e Veneto

SdR17, Doris (B.Mediolanum): “Pir, volano per il gestito e l’Italia”

Banca Mediolanum, il gestito traina la raccolta a marzo

Doris: manterremo il dividendo grazie ai Pir

Banca Generali, Banca Mediolanum e Fineco vincono per redditività

Ti può anche interessare

Hsbc, la svolta di Gulliver porta risultati

HSBC ORMAI HA SVOLTATO – La svolta decisa sei anni fa dal numero uno (ormai in uscita) di Hsbc ...

Addio al banchiere e filantropo David Rockefeller

Il banchiere e filantropo che ha controllato per anni la Chase Manhattan Bank è morto questa mattin ...

Credit Suisse: ampia vittoria del “no” potrebbe portare al bail-in di alcune banche

Il Credit Suisse esamina gli scenari possibili a seconda dell’esito del referendum italiano. Nell ...