Blueindex, seduta volatile ma ricca di spunti

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi24 febbraio 2017 | 09:43

UNICREDIT TORNA SOTTO I RIFLETTORI – Gam Holding, Old Mutual, Unicredit e Man Group tornano a mettersi in luce sul Blueindex, avendo chiuso ieri la giornata con rialzi tra l’1,5% e l’1% a testa. A destare maggiore interesse sui giornali italiani è peraltro la notizia dell’incontro che il numero uno di Unicredit (che ieri ha completato l’aumento da 13 miliardi di euro), Jean Pierre Mustier, e il premier italiano Paolo Gentiloni.

MUSTIER: GENERALI RIMANGA ITALIANA – Mustier avrebbe ancora una volta ribadito la sua preferenza perché Generali, nel cui capitale Mediobanca (il cui primo socio è lo stesso Unicredit con l’8,56%) è l’azionista principale col 13,46%, resti in mani italiane. Visto il contemporaneo passo indietro di Allianz (che negli scorsi giorni ha avviato un buy-back da 3 miliardi di euro) e Axa (che giudica priva di senso strategico un’eventuale integrazione con Trieste), la strada per l’offerta di acquisto e scambio da parte di Intesa Sanpaolo pare dunque sempre più in salita.

BARCLAYS E HSBC SOFFRONO I CONTI 2016 – Dalla parte opposta del Blueindex, Banca Generali, Barclays Bank e Hsbc Holdings tornano a perdere tra il 2,5% e il 4% a testa, per lo scattare di nuove prese di profitto in parte legato al diminuito appeal speculativo dei titoli (come nel caso della controllata di Trieste), in parte per i giudizi tiepidi quando non negativi dei broker a seguito della pubblicazione dei risultati 2016 delle due banche britanniche.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn1Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Invesco e Janus Capital brillano sul Blueindex, male Deutsche Bank e Unicredit

Sul Blueindex brilla Gam, bene anche le banche italiane

Blueindex: American Express vola dopo la trimestrale

Blueindex: una giornata memorabile per Unicredit

Bluerating, torna a brillare Legg Mason

Blueindex: su Janus Capital tornano ordini d’acquisto

Blueindex, una seduta in equilibrio quasi perfetto

Blueindex: Schroders in luce, frena Deutsche Bank

Blueindex: ancora acquisti su Henderson Group

Blueindex: Gam Holding torna a correre, frena Unicredit

Blueindex: Credit Agricole ringrazia Barclays e scatta in testa

Blueindex: State Street e Banca Mediolanum salgono in controtendenza

Blueindex: brilla Banca Mediolanum, sottotono Azimut

Blueindex: Credit Agricole torna in testa in una giornata positiva per i bancari europei

Blueindex: Barclays si fa vedere, frena American Express

Blueindex: brillano Gam Holding e Man Group, indietro tutta Deutsche Bank

Blueindex: Raiffeisen continua a piacere agli analisti di Societe Generale

Blueindex: brillano Credit Suisse e Deutsche Bank

Blueindex: una seduta senza segni positivi

Blueindex: tensioni politiche fanno male a titoli europei

Bluerating, Wall Street resta in stato di grazia

Blueindex: giornata no per banche italiane e francesi

Blueindex: bene Credit Agricole, cade Ageas

Blueindex: Banco Bpm rimbalza con decisione dopo i conti

Blueindex: Natixis in luce, Banco Bpm in altalena

Blueindex: Raiffeisen alla riscossa, per ora niente prestiti ai bassi redditi

Blueindex: le minori tensioni sui titoli di stato fanno bene a Banco Bpm

Azimut svetta sul Blueindex, soffre Banco Bpm

Blueindex: Mediobanca sorride, Deutsche Bank soffre

Blueindex: brilla Legg Mason, Unicredit cade in borsa

Bluerating: Raiffeisen International mette il turbo, frena State Street

Blueindex: Banca Generali in luce grazie ai rumor sulla capogruppo

Bluerating: Deutsche sale, nonostante inchieste giornalistiche

Ti può anche interessare

Blueindex: ultimi alti e bassi prima del voto britannico

I mercati si muovono in modo erratico in attesa del foto pro o contro la permanenza della Gran Breta ...

Schroders: la Russia resiste alla tempesta del petrolio

L'opinione di Craig Botham,economista specializzato nei mercati emergenti ...

Borse: sarà una settimana molto nervosa

SETTIMANA PROBLEMATICA – La settimana che si apre oggi rischia di essere piuttosto nervosa sui ...