Intesa Sanpaolo, analisti ribadiscono giudizi positivi sul titolo

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi27 febbraio 2017 | 16:30

TITOLO RECUPERA TERRENO – Intesa Sanpaolo accelera il passo e a metà pomeriggio recupera il 5,88% oscillando poco sotto i 2,2 euro per azione a Piazza Affari, dove sono già passati di mano oltre 165 milioni di pezzi. A tener banco è la decisione, annunciata venerdì sera a mercati chiusi, di rinunciare all’eventuale integrazione con Generali (che invece perde poco meno del 3%) e di concentrarsi sulla crescita organica.

BASSE QUOTAZIONI INGIUSTIFICATE – Una decisione che sembra apprezzata dal mercato quanto dagli analisti, che hanno subito commentato la notizia. Secondo Bank of America Merrill Lynch, in particolare, ribadendo il “buy” (target price 2,8 euro) giudica “ingiustificate” le basse quotazioni attuali visto che Intesa Sanpaolo è “differente rispetto alle altre banche italiane” e nonostante non abbia effettuato significative svalutazioni quest’anno continua a registrare il più basso rapporto Npe (non performing exposures), in calo nel quarto trimestre del 2016 dell’8% in termini lordi e del 10% in termini netti.

SPAZI DI CRESCITA NEL WEALTH MANAGEMENT – Secondo Banca Akros (“accumulate” con target price di 2,8 euro) la banca dispone di “significativi” spazi di crescita in particolare nel wealth management, anche considerando possibili switch da altre attività detenute dalla clientela come i 30 miliardi di titoli di stato che matureranno nel 2017-2019 o il flusso positivo di 30 miliardi di depositi registrato dal quarto trimestre 2015 a fine 2016. Akros vede anche significativi spazi di crescita per il cross-selling e per la “banca di prossimità” dopo l’acquisizione di Banca ITB, la “banca dei tabaccai” e nel settore assicurativo, oltre che nell’ambito della banca digitale multicanale.

IL DIVIDENDO PIACE A MORGAN STANLEY – Spazi che vengono sottolineati anche dagli esperti di Natixis (“buy”) e di Kepler Cheuvreux (“buy”, target price 2,8 euro), mentre gli esperti di Morgan Stanley preferiscono sottolineare l’attraente rendimento in termini di dividendi prospettici (3,4 miliardi di euro quest’anno, pari ad un rendimento del 9,2% circa sui prezzi di venerdì e almeno 2,5-2,7 miliardi l’anno prossimo e nel 2019) e le prospettive “intatte” di crescita nel settore del wealth management. Per questo gli esperti americani confermano il proprio “overweight” sul titolo, con un target price di 2,9 euro per azione.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn1Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Messina (Intesa Sanpaolo): npl, servono correttivi a regole Bce

Banca Imi: ecco a voi una nuova obbligazione in euro

Seduta positiva per le maggiori banche italiane ed europee

Risparmio gestito, Eurizon stacca tutti

Unicredit e Mediobanca sotto i riflettori a Piazza Affari

Intesa Sanpaolo: continua l’idilio del mercato con la banca guidata da Carlo Messina

La crescita del Pil dovrebbe far bene alle banche italiane

Intesa, colpo grosso per Fideuram

Ischia, Intesa e UniCredit in campo per le vittime del terremoto

Fideuram Ispb sopra la vetta dei 200 miliardi

Morgan Stanley: serviranno 10 anni per superare crisi Npl

Credit Suisse: i mercati già incorporano il rialzo dei tassi, ma siamo solo all’inizio

Inizio di giornata svogliato a Piazza Affari

Prelios rimbalza, Mediobanca ha concluso le sue attività

Risparmio gestito, a maggio ruggisce il Leone

Credit Suisse approfondisce analisi su Intesa Sanpaolo

Blueindex: seduta a passo di carica per le banche italiane

Borse europee, una mattinata ricca di spunti operativi

Banche a passo di corsa in borsa, per Credit Suisse è un “happy ending”

Le popolari venete passano a Intesa Sanpaolo

Banche venete, il salvagente di Intesa Sanpaolo

Piazza Affari: oggi occhio a Intesa Sanpaolo e Banca Carige

Popolari venete, è il giorno decisivo

Intesa Sanpaolo è la prima banca italiana a emettere green bond

Mps, cartolarizzazione Npl pare in stallo

Piazza Affari: occhio alle banche

Aumento Banco Santander, la lista dei potenziali collocatori si allunga

Intesa Sanpaolo valuta evolversi crisi ex popolari venete

Intesa Sanpaolo porta l’acceleratore di startup a Hong Kong

Unicredit e Intesa Sanpaolo prudenti dopo nuove voci su salvataggio banche venete

Generali, azzerata (o quasi) la quota in Intesa Sanpaolo

Piazza Affari in rosso, pesano le troppe incertezze sul comparto bancario

Risparmio gestito: oro Intesa Sanpaolo, argento Generali

Ti può anche interessare

Piazza Affari vede rosa il giorno prima di San Valentino

PIAZZA AFFARI IN RIPRESA – La settimana di San Valentino si apre col segno più per la borsa d ...

Banca Carige tira il fiato, attende indicazioni su esuberi

CARIGE PERDE QUOTA – Banca Carige in calo del 2,5% circa a metà giornata a Piazza Affari, col ...

Indicazioni positive per Credem

CREDEM LIMITA I DANNI – Credem limita i danni stamane a Piazza Affari, dove il titolo emiliano ...