L’Oracolo – Mr. Obama, sti alieni?

A
A
A

Oggi il presidente americano avrebbe dovuto dichiarare la verità sugli Ufo, ma ancora niente: da Washington non ci sono novità. Sarà vero o no?

di Giacomo Berdini27 novembre 2009 | 16:15

Vi ricordate di quella notizia trapelata dalla Casa Bianca, secondo la quale il presidente Usa Barack Obama, in giornata 27 novembre avrebbe rivelato tutta la verità sugli Ufo e sugli extraterrestri? (vedi articolo L’Oracolo – Scommettiamo sugli Ufo).

Già, proprio oggi Mr. Obama avrebbe dovuto tenere una conferenza stampa sull’argomento, farcendo il tutto con belle frasi della serie: “Oggi è il giorno più importante per l’umanità dall’alba dei tempi…” ecc. Gli scommettitori britannici si sono giocati l’auto, l’orologio, la nonna e anche i vinili originali dei Beatles sulla base di questa notizia, dividendosi tra chi ha pensato ad una bufala e chi invece, fiducioso nei detective Mulder e Scully, ha creduto che presto avremmo saputo tutta la verità da Roswell al Chubacabras.

Ma invece niente. Oggi è il 27 novembre e ancora non c’è stata alcuna conferenza, né un comunicato, niente che potesse in qualche modo confermare la notizia. Quelli che hanno scommesso dei soldi su quest’affare saranno sicuramente col fiato sospeso in attesa di qualche nuova; potrebbe anche darsi che il presidente dia l’annuncio in serata, mentre noi italiani saremo immersi nel profondo sonno post venerdì sera, a meno che non ci sia qualche fanatico che voglia restare sveglio tutta la notte sintonizzato sulla Cnn.
Che possiamo dire, oggi sarà il grande giorno? Forse domani mattina ci sveglieremo in un mondo nuovo, popolato da strane creature verdi e teneri ET dalle dita luminose, oppure potremo semplicemente strillare alla bufala e sperare che davvero qualcuno, sugli Ufo, non c’abbia scommesso troppi soldi.


Risposta al commento
: Caro lettore anonimo, al di là del chiarissimo intento scherzoso di questa notizia web di dubbia serietà e attendibilità (dato che ancora io non ho veduto alcun extraterrestre fare la propria comparsa sul pianeta Terra), essendo io addentro gli affari della Casa Bianca nonché in possesso di contatti molto segreti con collaboratori dell’amministrazione Obama, non intendo rivelare i nomi dei miei informatori presso Washington DC.
Al di là di questo basilare intento ritengo che, in quanto giornalista, esistano ben altre notizie di tutt’altro valore che vanno approfondite e di cui vanno verificate le fonti, tuttavia, se lei ritiene questa nuova di così vitale importanza e se ha tempo per svolgere indagini approfondite riguardo un’indiscrezione totalmente fasulla, la prego di fare i dovuti accertamenti, sono certo scoprirebbe molto più di quanto l’agente Mulder dell’FBI non abbia scoperto nei 10 anni della serie televisiva che ha cominciato ad arrancare alla seconda stagione. 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ci mancavano solo le voci sul dollaro per fiaccare le borse europee

Wall Street guarda a Obama e a fusioni e acquisizioni

Listini in frenata dopo dati macro e monito Obama

Le borse Ue attendono sviluppi sull’Ucraina

Fondi, arriva Oyster Mais

Usa, economia ancora in affanno

Il Senato Usa approva la riforma finanziaria

Obama: i dati sull’occupazione sono incoraggianti

Obama, una donna per Bernanke

Bernanke e Obama, allarme deficit

Ecco i punti della riforma finanziaria di Obama

Obama, rivalutate la yuan

G20, Basilea II dal 2011

Obama Vs banche, scontro finale

Fme, un coro di no contro la Merkel

Niente più hedge per i big di Wall Street

Obama, l’asse Washington-Pechino è saldo

L’Oracolo – Scusa se ho tentato una rapina

“Basta eccessi a Wall Street”

Banche Usa, il pressing di Volcker

Obama, al varo la finanziaria

Obama, oltre la tempesta

Mr. Obama, siamo con te

Soros: ok la linea dura di Obama sulle banche

WallStreet minaccia Obama, sfidare le banche non serve

Servono norme per proteggere i consumatori

Obama, giro di vite sulle big banks

Obama, come ai tempi della Grande Depressione

Obama: “A volte la guerra è necessaria”

Flop Obama, paura a Wall Street

Ue, anche noi come Obama

Tremonti, Pil all’1% e riforma autofinanziata nel 2013

Obama tassa le grandi banche

Ti può anche interessare

InfoCamere, nasce il cassetto digitale degli imprenditori

Presentato a Milano, alla presenza del ministro dello Sviluppo Economico un servizio che permette di ...

Addio al banchiere e filantropo David Rockefeller

Il banchiere e filantropo che ha controllato per anni la Chase Manhattan Bank è morto questa mattin ...

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i sistemi multilaterali di negoziazione

La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito delle società di gestione, era quella ...