Blueindex: brilla Banca Mediolanum, sottotono Azimut

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi14 marzo 2017 | 12:06

BANCA MEDIOLANUM SI METTE IN LUCE – Banca Mediolanum recupera terreno e torna a brillare in testa alla classifica del Blueindex, avendo chiuso ieri con un rialzo del 2,29% che ha consentito al titolo di staccare Raiffeisen International (+1,31%) e Old Mutual (+1,16%), unici altri due componenti del paniere a superare la soglia dell’1% di guadagno, sfiorata anche da Intesa Sanpaolo (+0,99% a fine giornata).

OCCHI PUNTATI SULLA FED – La seduta di ieri ha visto un sostanziale equilibrio tra nuovi allunghi e prese di profitto sui titoli del comparto finanziario quotati sui principali mercati mondiali, mentre gli investitori attendono l’esito del Fomc che entro le prossime 48 ore dovrebbe sancire l’ennesimo rialzo di un quarto di punto dei tassi sui Fed Funds, prospettiva che non dispiace in generale alle banche potendo garantire un più consistente margine d’interesse, ma che potrebbe avere qualche riflesso negativo sui rendimenti delle gestioni e dei fondi obbligazionari che investono in titoli a medio-lungo termine.

AZIMUT PERDE QUOTA – A fine giornata sono Credit Agricole, Bnp Paribas e Mediobanca i tre soli titoli di istituti bancari che perdono oltre un punto percentuale a testa, ma è Azimut a pagare pegno, chiudendo in calo del 2,53% e finendo così in coda alla classifica quotidiana del Blueindex, nonostante l’annuncio di una nuova acquisizione all’estero, quello dell’80% della“boutique” finanziaria New Horizon Capital Management, operante presso il Dubai International Financial Center, attraverso cui la società conta di sviluppare una presenza negli Emirati arabi uniti.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, completato il piano mensile di acquisto di azioni

Azimut, i 3 ex supergestori all’attacco

Azimut, gennaio positivo per la raccolta

ConsulenTia18/Albarelli (Azimut): ” Con Mifid 2 i cf guadagneranno di più “

Azimut Holding: eseguita la terza tranche di acquisto di azioni proprie

Gruppo Azimut, scompare Augustum Opus Sim

Giuliani: “Ecco come Timone crescerà in Azimut”

Azimut, superutile e superdividendo

Azimut: missione compiuta (con due anni d’anticipo)

Azimut? “Non è in vendita”

Azimut torna a ruggire nel reclutamento

Azimut scommette sul peer to peer lending

Azimut punta al Nord Europa

Azimut, a novembre raccolta a +403 milioni

Azimut, terza tappa del buyback

Azimut, continua lo shopping in Australia

Azimut, il titolo piace a Credit Suisse

Azimut, ecco la newco dei 3 ex super gestori

Albarelli (Azimut): “Tanto sviluppo, tanto estero”

Azimut: “Piano di acquisto completato da 1.200 colleghi”

Azimut e Alfalah Investments lanciano un fondo sull’azionario pakistano

Azimut colpisce ancora in Australia

Azimut? Arriverà a 50 euro

Azimut, nei 9 mesi il secondo miglior utile di sempre

Bluerating in edicola: “Partiamo in vantaggio con la Mifid 2”

Azimut, rivoluzione nella gestione

Azimut, l’Australia traina la raccolta a ottobre

Colpo AlpenBank, ingaggiata Rita Ghigo

Fineco e le altre: è tempo di trimestrali

Azimut, alleanza in Medio Oriente

Azimut, l’estero fa bene al business

Azimut, è caccia grossa a 150 bancari “affluent”

Azimut, acquisizione in Iran

Ti può anche interessare

Bce: per Credit Suisse aumento tassi sui depositi può precedere conclusione QE

CREDIT SUISSE: BCE POTREBBE ALZARE TASSI SU DEPOSITI – La Bce potrebbe ottenere un effetto mag ...

ITForum 2017, gli organizzatori ringraziano e danno appuntamento a Milano

A ITForum migliaia di risparmiatori, consulenti, trader, giornalisti, leader della business communit ...

Vontobel: “puntare sugli high yield e il credito”

Nell'incontro annuale con la stampa italiana della casa di gestione svizzera, valutazioni positive s ...