Etru, il nuovo acronimo per le imprese

A
A
A

Egitto, Tunisia, Russia e Usa. I Paesi con i prezzi più convenienti al mondo per le imprese, italiane e non, che vogliano investire all’estero.

di Redazione29 marzo 2010 | 08:00

Etru: Egitto, Tunisia, Russia, Usa. Questi sono i Paesi  che Assocameraestero ha identificato come i più convenienti per le imprese.

L’associazione, infatti, ha analizzato 48 Paesi prendendo in considerazione i costi di produzione, della manodopera e dell’energia, ed ha riscontrato che nelle nazioni comprese nell’Etru i prezzi sono i più bassi al mondo.
Questo offre un’occasione conveniente per le imprese che vogliono investire all’estero o delocalizzare le proprie attività.

Nel dettaglio, lo studio dell’associazione si è basato su di un costo medio di 100, riscontrando come in Egitto, Tunisia e Russia gli indici siano rispettivamente a livello del 27,4, 42,6 e 44,5. Il Brasile, anche se di poco, è meno conveniente degli Usa, a quota 87,3.
Non sono comunque da meno India e Cina, che si mantengono rispettivamente a livello 71,3 e 55,1.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Un appello a Di Maio per parlare anche di consulenza

Finanziamenti, nel 2018 piccolo è meglio

Etf, quando gli smart beta cambiano il benchmark

Scf, prosegue l’attività in vista dell’Albo

Intesa Sanpaolo, se il prelievo lo fai dal tabaccaio

Nuovo esame Albo, mettiti alla prova

Niente tasse per chi investe in startup?

Intesa Sanpaolo è la miglior banca italiana

Blockchain a buon mercato

Un viaggio sicuro con Allianz GA

Esma, un anno all’insegna di Mifid 2

Gestione di portafogli abusiva, arriva la doppia sanzione

Caso fee only: (non) c’è il rischio della sospensione dell’attività

Diamanti, si ritiri chi può

I wealth manager e la sfida della financial data science

Ab, è l’ora degli alternativi

Consulente dal piccolo portafoglio? La Maieutica ti aiuta

Asset allocation, una questione di stile

Consulenti, 4 rischi per il portafoglio dai quali stare alla larga

Divergenze sulla governance, si dimette il presidente di Banca Carige

Una borsa per i neo consulenti

Small cap in the Usa con Goldman Sachs

Gli investimenti sono (non solo) un gioco

Mps-Axa, ecco la fusion tra unit linked e gestione separata

Consob e la macchina delle sanzioni

Ecco il menù di Bnp Paribas a ITForum 2018

Consulenza finanziaria in semplicità

Le nuove regole dei servizi d’investimento, facciamo il punto

Morgan Stanley IM: Panta rei, dal cambiamento del clima d’investimento al cambiamento dirompente

Assoreti, Molesini presidente

L’eleganza ad alta temperatura

ITForum 2018, tutto pronto per il grande evento

Un carico di obbligazioni con destinazione ITForum

Ti può anche interessare

Loser (Arca Fondi): “Il boom dei Pir non si ferma”

Per l'a.d di Arca Fondi Sgr è nata una nuova asset class che troverà crescente spazio nel portafog ...

Generali, utile in calo ma sopra le attese

Nei primi nove mesi dell’anno, la compagnia del Leone ha realizzato profitti netti per 1,46 miliar ...

Anche Mittel in corsa per Quadrivio Sgr?

MITTEL STUDIA IL DOSSIER QUADRIVIO – Mittel, finanziaria bresciana storicamente vicina al pres ...