Eni promette un 2010 da campioni

A
A
A

L’ad all’assemblea degli azionisti: “nel 2010 genereremo risultati al di sopra del settore”. Stringono i tempi su South Stream, con l’entrata di Edf che potrebbe entrare a giugno. E su Snam Rete Gas: “abbiamo fatto bene a non cederla”.

di Redazione30 aprile 2010 | 09:15

Eni promette risultati al di sopra del settore per il 2010 e stringe su South Stream. Durante l’assemblea degli azionisti che si è svolta ieri l’ad Paolo Scaroni ha illustrato le prospettive per l’anno in corso: “L’Eni – ha detto – archivia il 2009 con risultati positivi nonostante lo scenario energetico di mercato. In un 2010 ancora incerto, grazie al suo eccezionale posizionamento strategico, continuerà a generare risultati al top del settore e a creare valore sostenibile per gli azionisti, nel breve e nel lungo termine”.

La società ha chiuso l’anno con un utile di oltre 5 miliardi e distribuirà agli azionisti un dividendo di 1 euro. Quanto alle strategie per il futuro, la partita più imminente è quella per il gasdotto South Stream. Scaroni, che pure si è detto non particolarmente “desideroso” di cedere la propria quota a Edf, ha spiegato che l’ingresso dei francesi (al 20%, mentre Gazprom e Eni deterrebbero entrambe una quota del 40%), potrebbe essere deciso già prima del Forum economico di San Pietroburgo (17-19 giugno). Oltre ai francesi potrebbero esserci altri soci.

Prosegue, infine, la cessione di Tag a Cdp nei tempi previsti (con scadenza a dicembre 2010). E su Snam Rete Gas l’ad è stato chiaro: non cederla, come invece avrebbero voluto alcuni investitori (in particolare il fondo Knight Vinke) è stata una buona idea, perché ha generato un ritorno per gli azionisti del 65%. 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Borse avanti piano, la Yellen indebolisce il dollaro

Titoli petroliferi: non è ancora il caso di indulgere nell’ottimismo

Petrolio sui minimi a 7 mesi, scattano vendite su Saipem, Eni e Tenaris

Notizie positive dall’Iran per Eni, che recupera in borsa

Petrolio riparte, Russia e Arabia Saudita pronte a estendere i tagli produttivi

Piazza Affari chiude in rialzo grazie a Mps ed Eni

Eni e Mps illuminano la giornata di Piazza Affari

Opec: il mercato crede nell’accordo e il petrolio riparte

Petrolio sottotono nonostante i dati Usa, difficile intesa in seno all’Opec

Piazza Affari chiude a +1%, grazie ai titoli finanziari e petroliferi

Petrolio sopra i 47 dollari al barile, corrono Eni, Saipem e Tenaris: durerà?

Petroliferi sotto pressione, le major tagliano gli investimenti

Borse europee in frenata, ancora male Deutsche Bank

Borse europee in prudente recupero, restano in rosso i petroliferi

Petrolio prova rimbalzo, ma i titoli del settore restano prudenti

Piazza Affari dimezza il rialzo visto in mattinata

Piazza Affari, tornano acquisti sui titoli finanziari

Borse europee interrompono il rialzo, pesano trimestrali e tensione

Da Eni a ConocoPhilips, la stagione delle dismissioni sta partendo

Petrolio: niente accordo a Doha, scattano le vendite

Borse europee in moderato recupero, grazie a petroliferi e finanziari

Borsa di Milano avanti piano, Eni e Saipem subito in luce

Borse: segnali positivi dall’Asia all’Europa

Scorte petrolifere ai massimi negli Usa, ma Eni e Saipem recuperano

Il petrolio rimbalza dai minimi a 13 anni

Europa ancora in calo, pesano Cina e petrolio

Produttori auto indietro tutta sui listini europei

Eni, Saipem e Tenaris in rosso nonostante risalita petrolio

Parigi e Francoforte accelerano al rialzo

Yoox, Unipol e Mediaset corrono, ma i petroliferi frenano gli indici di Milano

Il calo del petrolio non pesa su Eni e Saipem, per ora

Solo Eni e UnipolSai si salvano dal rosso a Milano

Indici in calo, Milano fa eccezione

Ti può anche interessare

Unipol in luce nelle ultime battute di Piazza Affari del 2016

Unipol in evidenza negli ultimi scambi del 2016 a Piazza Affari, dopo che UnipolSai ha annunciato il ...

Piazza Affari tifa Padoan, ma per le banche le cose si complicano

PIAZZ AFFARI TIFA PADOAN – Piazza Affari non può dare incarichi di governo, ma se potesse lo ...

La trimestrale di Barclays batte le attese, grazie all’investment banking

Barclays in luce sul listino di Londra dopo risultati trimestrali migliori delle attese. Jes Staley ...