Eurolandia, inflazione mai così alta da febbraio 2009

A
A
A

Nel giorno in cui i rendimenti dei bond greci fanno marcia indietro, l’Eurostat conferma le previsioni sui prezzi al consumo, che crescono dell’1,5% a livello tendenziale. Stabile la disoccupazione, al 10%.

di Redazione30 aprile 2010 | 10:00

Cresce l’inflazione nell’Unione Europea. Nel giorno in cui i rendimenti dei bond greci mostrano timidamente di voler rientrare dai livelli record dei giorni scorsi, dall’Eurostat non arrivano segnali particolarmente positivi, ancorché in linea con le stime degli analisti, sul fronte dei prezzi al consumo.

Secondo l’ufficio statistico europeo, l’inflazione in Eurolandia ad aprile dovrebbe salire dell’1,5% a livello tendenziale. A marzo il dato sull’inflazione registrava una variazione positiva dell’1,4%. Il dato definitivo di marzo verrà annunciato dall’Eurostat il prossimo 18 maggio. Analoghe stime arrivano dall’Istat: l’Istituto nazionale di statistica stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività, relativo al mese di aprile 2010, presenti una variazione di più 0,4 per cento rispetto al mese di marzo e di più 1,5 per cento rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, segnando così il rialzo più consistente da febbraio 2009. Resta sottocontrollo la disoccupazione. Sempre secondo l’Eurostat il tasso di disoccupazione della zona euro nel mese di marzo è fermo al 10%, confermando così lo stesso livello del mese precedente. Nel mese di marzo 2009 il tasso era risultato pari al 9,1%. Nell’intera Unione Europea il tasso dei senza lavoro resta stabile al 9,6%, come a febbraio e rispetto all’8,5% del marzo 2009.

 


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Istat: nel primo trimestre dell’anno la pressione fiscale è aumentata

PRESSIONE FISCALE IN AUMENTO – Indovinate un po’: nel primo trimestre dell’anno, secondo q ...

Generali Real Estate, affari a Citylife

Pharo ha perfezionato l’acquisizione da Generali Real Estate S.p.A. SGR di un immobile ubicato a M ...

Geely dopo Volvo conquista anche Lotus, chi sarà il prossimo?

GEELY PRENDE IL CONTROLLO DI LOTUS – Mentre non si spengono le voci, peraltro finora prive di conc ...