Addio al banchiere e filantropo David Rockefeller

A
A
A

Il banchiere e filantropo che ha controllato per anni la Chase Manhattan Bank è morto questa mattina nella sua casa di Pocantico Hills. Aveva 101 anni.

Chiara Merico di Chiara Merico20 marzo 2017 | 15:40

LA PERDITA  – David Rockefeller, il banchiere e filantropo che ha controllato per anni la Chase Manhattan Bank, diventando uno dei simboli del capitalismo, è morto questa mattina nella sua casa di Pocantico Hills. Aveva 101 anni. Il decesso è stato confermato dal portavoce della famiglia, Fraser P. Seitel, riferisce il New York Times. La Chase Manhattan è stata a lungo conosciuta come “la banca dei Rockefeller“, anche se la famiglia non ha mai detenuto una quota superiore al 5%. Tuttavia, David Rockefeller, presidente e ad negli anni Settanta, diede un’impronta così forte alla gestione, espandendo le operazioni a livello internazionale, che la banca fu soprannominata “David’s bank”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti può anche interessare

La Fed non tocca i tassi, lascia aperta possibilità rialzo in autunno

La Federal Reserve come previsto non tocca i tassi, ma segnala un miglioramento dello scenario macro ...

Markit: segnali di rallentamento per la cresita tedesca

L'Output Index tedesco eleborato da Markit ha mostrato un calo a marzo che porta gli esperti a prono ...

Anthilia e Bpm sottoscrivono i minibond di Energetica

Emissione obbligazionaria da 6 milioni di euro per la società genovese che costruisce impianti ...