Addio al banchiere e filantropo David Rockefeller

A
A
A

Il banchiere e filantropo che ha controllato per anni la Chase Manhattan Bank è morto questa mattina nella sua casa di Pocantico Hills. Aveva 101 anni.

Chiara Merico di Chiara Merico20 marzo 2017 | 15:40

LA PERDITA  – David Rockefeller, il banchiere e filantropo che ha controllato per anni la Chase Manhattan Bank, diventando uno dei simboli del capitalismo, è morto questa mattina nella sua casa di Pocantico Hills. Aveva 101 anni. Il decesso è stato confermato dal portavoce della famiglia, Fraser P. Seitel, riferisce il New York Times. La Chase Manhattan è stata a lungo conosciuta come “la banca dei Rockefeller“, anche se la famiglia non ha mai detenuto una quota superiore al 5%. Tuttavia, David Rockefeller, presidente e ad negli anni Settanta, diede un’impronta così forte alla gestione, espandendo le operazioni a livello internazionale, che la banca fu soprannominata “David’s bank”.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Consob, 3 segnalazioni e un comun denominatore

A pesare è svolgimento nei confronti del pubblico italiano dei servizi e delle attività di investi ...

Wall Street: le parole della Yellen (Fed) fanno recuperare terreno ai bond e alla borsa

LA YELLEN FA RIPARTIRE I T-BOND E WALL STREET – Scendono i rendimenti (sul 2,31% dal 2,35% di ...

Investitori istituzionali non bancari e quotate europee, un’analisi Consob

Pubblicato il quaderno di finanza numero 86 ...