Cdp, domani consiglio straordinario

A
A
A

Durante il consiglio di amministrazione straordinario in programma domani si affronterà la questione su come adeguarsi alle “indicazioni” dell’Antitrust.

di Redazione29 giugno 2010 | 15:45

Occhi puntati sul consiglio di amministrazione straordinario della Cassa depositi e prestiti. Nella giornata di domani la Cdp dovrà affrontare la questione di come adeguarsi ai dettami dell’Antitrust che impongono di cedere, entro il primo luglio, la partecipazione in Enel  (17%) o, in alternativa, quella in Terna  (30%).

 

Secondo indiscrezioni di stampa la Cdp e il Tesoro avrebbero già trovato l’accordo che prevede sull’uscita di Cdp da Enel con il passaggio di una parte o dell’intera quota al ministero dell’Economia che, a sua volta dovrebbe cedere in cambio alla Cassa delle azioni Eni, di cui Cdp possiede già il 10%.

In particolare il consiglio in programma domani dovrà pronunciarsi sulla soluzione, dopo di che spetterà al Tesoro fissare i tempi dello swap. 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Big Anima-CDP, forza e debolezza

Fondi, nasce un gigante italiano

Cdp, Mazzocco pronto a lasciare?

Ti può anche interessare

Brexit, il rischio di un’uscita brusca aumenta

IVAN ROGERS LASCIA PRIMA DEL PREVISTO – Nuovi guai per il premier britannico Theresa May, impe ...

Attica Bank pronta a dimezzare la sua esposizione ai crediti deteriorati

ANCHE IN GRECIA FARI PUNTATI SU NPE – Come in Italia e in Spagna, anche in Grecia il problema ...

Anche Mittel in corsa per Quadrivio Sgr?

MITTEL STUDIA IL DOSSIER QUADRIVIO – Mittel, finanziaria bresciana storicamente vicina al pres ...