Fiat, ufficializzata la nascita della newco

A
A
A

La nuova società, la cui nascita è stata annunciata durante l’incontro con i sindacati, da settembre sarà disposta a riassumere tutti i 5.200 dipendenti della “vecchia” Pomigliano.

di Redazione29 luglio 2010 | 13:00

Da fine settembre tutti i lavoratori dello stabilimento Fiat di Pomigliano saranno riassunti dalla newco, la nuova società costituita per gestire l’accordo del 15 giugno, non firmato dalla Fiom. La newco “Fabbrica Italia” non sarà iscritta all’Unione Industriale di Napoli. Lo ha riferito il segretario generale Fismic, Roberto Di Maulo, al termine dell’incontro in cui l’azienda ha comunicato ufficialmente ai sindacati la nascita della new company.

Della newco, controllata da Fiat Partecipazioni, faranno parte anche i mille lavoratori della Ergom, azienda dell’indotto Fiat. All’incontro non ha partecipato la Fiom. Secondo le indiscrezioni, la mancata iscrizione della società all’’Unione Industriale servirebbe alla Fiat per sottoscrivere con i lavoratori un contratto diverso da quello nazionale.

“La Fiat ci ha comunicato che sono già partiti tutti gli ordini relativi all’investimento per la Panda”,   ha spiegato Di Maulo, “e che già ad agosto cominceranno i lavori per la ripulitura dell’area che ospiterà la linea della vettura a partire dalla lastratura”. A settembre saranno definite le regole contrattuali della newco e verrà sottoposta ai 5.200 lavoratori la lettera di riassunzione, man mano che ci saranno le esigenze produttive. Quindi, per un periodo, una parte dei dipendenti continuerà a far parte di Fiat Group Automobiles per produrre l’Alfa 159.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fiat lascia Piazza Affari, lunedì sbarca Fca

Milano piega la testa a fine giornata

Milano prudente, Fiat torna a correre

Milano continua ad arretrare in attesa di Draghi

Fiat ancora in rosso, Credit Suisse non è convinta

Milano non si cura dell’Asia, attende Draghi

Milano accelera il passo sul finale, bene Bper e Ubi Banca

Milano rimbalza in scia alle banche, cade Fiat

Piazza Affari parte bene ma chiude in deciso calo

Fiat si rimette in carreggiata, Buzzi Unicem in crisi

Milano in rialzo, bene i titoli della famiglia Agnelli

Milano sottotono: brilla Fiat, in crisi Yoox

Milano chiude stabile, brillano Fiat e Mps

Milano sottotono, Fiat allunga il passo

Milano prova a riprender quota

Per Fiat ora si parla di Peugeot

Fiat e Yoox non bastano a Milano

Gli investitori riscoprono il lusso, i trader seguono Fiat

Milano in modesto rialzo in attesa della Bce

Milano prosegue il rally di inizio luglio

Piazza Affari riparte, smaltiti i dividendi

Milano si riprende, Fiat no

Fiat e Yoox subito in luce a Milano

Il crollo di Fiat azzoppa Piazza Affari

Milano soffre con Fiat, Finmeccanica e Bper

Milano in rosso, perde quota anche Fiat

Fiat inizia a dare i numeri

Milano ci riprova, occhio a Fiat

Milano positiva, in luce Bpm e Fiat

Bpm sopra tutti, Milano brilla in Europa

Fiat e Telecom Italia trascinano al rialzo Milano

Milano riparte sfruttando le voci

Milano riparte nonostante lo stacco dividendi

Ti può anche interessare

Fope si mette in luce a Piazza Affari

PICCOLE A TUTTO GAS ANCHE GRAZIE AI PIR – Le “piccole” di Piazza Affari continuano a brill ...

Unieuro oggi batte un poco meno forte a Piazza Affari

UNIEURO FRENA A PIAZZA AFFARI – Unieuro in calo a Piazza Affari dove il titolo è indicato a 1 ...

Banca Farmafactoring in rosso nel giorno del debutto a Piazza Affari

BANCA FARMAFACTORING STECCA AL DEBUTTO – Non è bastato un prezzo di collocamento al minimo de ...