Ricerca avanzata
Home  Mercati  OPINION LEADER Liera
Le sei regole per investire con semplicità

di    Marco Liera  (tutti i suoi articoli)

Ultimo aggiornamento : 16-02-2012 17:28

A A A
Nonostante i rischi di default di emittenti sovrani e la crisi finanziaria, investire i risparmi personali non richiede una laurea in ingegneria aerospaziale...

Nonostante i rischi di default di emittenti sovrani, la grande crisi finanziaria e la proliferazione incontrollata dei derivati, credo che investire i risparmi personali sia una faccenda che non richieda una laurea in ingegneria aerospaziale. E’ un’attività da non sottovalutare, ma che può essere semplificata senza che con questo diventi meno efficace. Questi i miei consigli per raggiungere l’obiettivo.

1)      Disinteressatevi della maggior parte delle informazioni che riguardano l’andamento di breve periodo dei mercati. Prestare attenzione al cosiddetto “noise”, il rumore di fondo del su e giù dei mercati e degli spread che ogni giorno pervade le nostre vite, non solo è una perdita di tempo ma è soprattutto controproducente perché ci distrae dalle informazioni più importanti che sono le nostre caratteristiche di investitori e il rischio delle varie categorie di attivi finanziari.

2)      Riducete ogni esigenza di investimento a un mero trasferimento di ricchezza da un tempo “t” a un tempo “t” più qualche mese o qualche anno, senza “ingabbiare” le decisioni in programmi di lungo periodo per lo più innaturali. Un consulente finanziario può aiutare a costruire un piano di investimento goal-based (basato su obiettivi come la pensione, la scuola dei figli e così via) ma deve essere veramente professionale e in grado di mantenere un rapporto continuativo con il cliente. In assenza di un consulente come quello descritto, va benissimo un approccio risk-based che punta a trasferire la ricchezza nel tempo minimizzando i rischi.

3)      Non pensate a come investire i risparmi se prima non avete accantonato una riserva di liquidità per far fronte agli imprevisti e se non avete assicurato il vostro capitale umano con adeguate coperture caso morte e invalidità permanente da infortuni e malattia. Se non lo fate, assomigliate a quelle squadre di calcio che si schierano in campo senza difensori (neppure il portiere).

4)      Una volta risolte queste esigenze prioritarie, potete pensare a trasferire nel tempo i vostri risparmi proteggendo prima di tutto il vostro benessere. Pretendere di aumentarlo con gli investimenti è affare per Warren Buffett e pochi altri. Tutti gli altri possono aumentare il loro benessere con il lavoro e il risparmio, più che con le performance dei loro attivi.

5)      Per almeno nove investitori su dieci, credo che il trasferimento di risparmi nel tempo possa essere realizzato efficacemente utilizzando solo due strumenti: titoli obbligazionari a breve termine come i BoT e titoli indicizzati all’inflazione come i BTpi (o, per i più insofferenti alla volatilità dei mercati, buoni postali indicizzati all’inflazione). Negli ultimi 85 anni, i BoT americani (T-bills) sono stati l’investimento più efficiente perché per ogni  punto percentuale di volatilità hanno ricompensato gli investitori con un rendimento dell’1,19%. Per le azioni questo coefficiente è stato pari a 0,58, per i titoli di Stato a medio-lungo termine a tasso nominale 0,62 (la tabella completa si trova su www.youinvest.org). Quindi assai meno efficienti. Per i titoli di Stato a tasso reale non esistono ancora analisi così estese nel tempo, ma quel che è certo è che sono gli unici strumenti in cui un soggetto “relativamente” solvibile garantisce contrattualmente un altro dall’erosione dell’inflazione. In ogni caso, negli ultimi 12 anni i Tips (bond reali americani) hanno mostrato un coefficiente di 1,31.

6)      Considerate la diversificazione come un antidoto alla volatilità, ma non una protezione contro gli scenari catastrofici che attualmente sono la principale preoccupazione dei risparmiatori. L’economia e la finanza sono terribilmente interdipendenti ed è veramente arduo trovare “porti sicuri” o attività che si comportino in modo decorrelato dalle altre nelle ipotesi “estreme”.



Le informazioni contenute in bluerating.com si basano su fonti ritenute attendibili, non ne possiamo tuttavia garantire l'assoluta esattezza o veridicità. Le opinioni espresse nei contributi giornalistici possono essere modificate senza preavviso e sono redatte a solo scopo informativo e non costituiscono sollecitazione al pubblico risparmio. Chiunque ne faccia un uso diverso da quello per cui sono state pensate se ne assume la piena responsabilità.

Tag
liera




Commenti utenti  
 


Aggiungi il tuo commento

REGOLE E CONDIZIONI DI UTILIZZO

Accetto le regole e condizioni di utilizzo


Blue Financial Communication s.r.l. chiede ai visitatori che desiderano lasciare un commento di prendere visione delle seguenti Regole e Condizioni di utilizzo. I visitatori hanno la possibilità di commentare i contenuti di questo sito nel rispetto delle seguenti regole di comportamento. Blue Financial Communication dichiara esplicitamente di non avere il controllo diretto sulle informazioni prodotte dagli utenti in relazione ai siti, di non fornire alcuna garanzia sulla legalità, accuratezza o qualità delle medesime e di non poter essere ritenuta responsabile per ciò che concerne il contenuto e le attività svolte sui siti da parte degli utenti e non gestite o controllate direttamente da Blue Financial Communication. Nel postare/commentare contenuti inseriti nei siti, gli iscritti NON debbono:

  • • Includere frasi, immagini o video che possano offendere la comunità di internet incluse espressioni sfacciate di fanatismo, razzismo, odio o irriverenza.

  • • Rendere pubbliche informazioni personali, numeri di cellulari, e-mail, domicilio, cognome ecc.

  • • Promuovere o fornire informazioni in merito ad attività illegali, o proporre danni fisici o ingiurie ai danni di qualsiasi gruppo o individuo.

  • • Includere frasi, immagini o video per promuovere attività commerciali.

  • • Offrire in vendita qualsiasi prodotto o servizio senza l’esplicito e preventivo consenso di Blue Financial Communication.

  • • Minacciare, molestare, perseguitare o abusare di altri utenti.

  • • Propagandare o sponsorizzare prodotti e/o servizi senza l’esplicito e preventivo consenso di Blue Financial Communication.

  • • Promuovere o sollecitare qualsiasi partecipazione ad iniziative che abbiano fini esclusivamente commerciali.

  • • Trattare argomenti di carattere pornografico (immagini o testi).

  • • Trattare argomenti che possano essere non adatti a ragazzi di età inferiore ai 18 anni.

Blue Financial Communication si riserva il diritto di rimuovere dai propri siti, senza preavviso, la registrazione di utenti insieme al materiale da essi prodotto qualora venissero accertate violazioni alle regole e alle condizioni d’utilizzo del sito parte dell’utente come qui descritte, riservandosi nei casi più gravi di valutare la segnalazione delle stesse violazioni alle Autorità competenti. Nell’accettare le presenti condizioni del servizio gli utenti riconoscono la propria esclusiva responsabilità per tutto ciò che verrà dagli stessi inserito nel contesto interattivo e multimediale messo a loro disposizione da Blue Financial Communication che non è in alcun modo responsabile della condotta degli utenti che violano i termini di servizio. Qualora Blue Financial Communication fosse destinataria di azioni giudiziali su iniziativa di terze parti in merito alla condotta o alla modalità di utilizzo del servizio da parte di un iscritto ai propri servizi, questi accetta espressamente di manlevare e tenere indenne Blue Financial Communication da ogni effetto pregiudizievole connesso all'azione legale e di rimborsare ogni e qualsiasi spesa e di risarcire ogni e qualsiasi danno diretto o indiretto.


Autore
Titolo  
Commento
 
Caratteri rimasti: 1000
 
  Domanda antispam:
M7F         PRH      
X E    1    8     6Q1
A 2   71T   8CW      
3 G    7      L   WI3
XT8         K8T      
   

 
 
Utente
Password
Benvenuto, registrati
Iscriviti alla newsletter daily
Mail
Segnala la newsletter a un amico
Per il nostro notiziario online
Fai di Bluerating la tua homepage
blueratingTV: i video piu' visti
GLI ARTICOLI PIU'
Bernard Madoff       Pietro Giuliani       Giulio Tremonti       Jean-Claude Trichet       Angela Merkel       spoldi       Mario Draghi       Warren Buffett       Alessandro Profumo       Silvio Berlusconi       Corrado Passera       Ben Bernanke       Barack Obama       Giacobino       Ennio Doris

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Blue Financial Communication srl  |  Sede sociale: Via Melchiorre Gioia, 55 - 20124 Milano, iscritta al Registro delle Imprese di Milano.
Numero di iscrizione / P.IVA 11673170152  |  Capitale Sociale: Euro 110.000,00 i.v.
Powered by CoST - Computers Services And Technologies s.r.l.

20-12-2014 02:05:40