Grecia: accordo sulle nuove misure di austerity, ma Fmi resta critico

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi2 maggio 2017 | 17:07

ATENE FESTEGGIA ACCORDO CON TROIKA – Mercati finanziari che tirano il freno dopo una mattinata positiva in Europa. Contribuisce certamente l’avvio stentato di Wall Street, che risente dei brutti dati di vendita del comparto automobilistico in aprile e della ribadita intenzione di Donald Trump di reintrodurre una separazione tra le attività di banca commerciale e di banca d’investimento, ma anche le ulteriori precisazioni filtrate sulla trattativa tra la Grecia e la “troika” Ue-Bce-Fmi, che peraltro per ora non smorzano l’entusiasmo di Atene, in recupero del 3%.

PER FMI TAGLIO DEBITO RESTA INDISPENSABILE – Se fin dall’inizio è stato chiaro che Atene ha raggiunto un accordo importante coi suoi creditori internazionali accettando una serie di richieste equivalenti a 2 punti percentuali di Pil di nuova austerità tra cui i più volte annunciati tagli alle pensioni e la riduzione del limite di esenzione fiscale a 6.000 euro dagli 8.636 euro attuali, oltre alla possibilità di tenere aperti negozi e centri commerciali anche la domenica, secondo l’agenzia Reuters  (che cita un portavoce del Fmi), l’accordo “ha risolto uno dei problemi che bloccavano la partecipazione del Fmi al bailout, ma il taglio del debito resta indispensabile”.

EUROGRUPPO FISSERA’ PROSSIMI OBIETTIVI PER ATENE – Così se da un lato questo primo accordo sblocca una nuova tranche di aiuti del bailout da 85 miliardi di euro complessivi che consentirà al governo di Alexis Tsipras di pagare debiti in scadenza a luglio per 7,5 miliardi di euro, le divergenze tra Bce e Ue da un lato e Fmi dall’altro non paiono ancora superate e rischiano di pesare sui negoziati sulla sostenibilità del debito del paese, in vista dei quali i ministri delle finanze di Eurolandia dovranno fissare gli obiettivi di surplus di bilancio per gli anni successivi al 2018, quando il bailout sarà completato.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credit Suisse: nuove regole Bce negative per le banche italiane

Bank of America: attenti agli emittenti “zombie” in caso di rialzo dei tassi in Europa

Bce: Draghi accenna a discussione su QE, euro dollaro sulle montagne russe

Borse europee aprono in leggero rialzo, occhio a Bce e Fed

Allianz GI: Bce, quale scenario per la riunione del 7?

Dal 2007 in Europa sono scomparse 700 banche

Mutui, che succederà quando la Bce interromperà il QE?

State Street: dopo il meeting della Bce euro può flettere, bond recuperare

Bce: tutto fermo su tassi e quantitative easing

Borse a ritmo ridotto, si attendono le parole di Mario Draghi

Banco Bpm frena, per Mediobanca sofferenze valgono il 5% del nominale

Banche centrali valutano ritorno alla normalità, bond e dollaro in calo

Le precisazioni della Bce fanno ripartire borse e bond

Standard and Poor’s: la pazienza della Bce sta diventando leggendaria

Banca Carige, la Bce dà tempo fino al 23 giugno per fornire informazioni

Draghi (Bce): nessuna novità per tassi e QE, crescita si rafforza senza inflazione

Banco Popular, non passa la paura

Commerzbank propone prepensionamenti

Draghi (Bce) non cambia idea su misure straordinarie: restano necessarie

Draghi (Bce) più ottimista sulla ripresa, ma i tassi resteranno fermi a lungo

Draghi: non è ancora ora di cambiare la politica monetaria della Bce

Rumors: BpVi e Veneto Banca sarebbero solvibili per la Bce

Coeure: tassi a breve negativi, non dipende dalla Bce

Bce: all’ultima asta Tltro protagoniste ancora una volta le banche italiane

Bce: per Credit Suisse aumento tassi sui depositi può precedere conclusione QE

Draghi: QE ha creato 4 milioni di posti di lavoro, ma per Schaeuble va interrotto

La Bce non cambia registro, confermati tassi e quantitative easing

In attesa delle decisioni della Bce le borse frenano

Mps, la Bce ha girato alla Commissione Ue le informazioni necessarie per valutare piano

Inflazione al 2% in Eurolandia, non succedeva dal gennaio 2013

Inizio di settimana in rosso per borse e bond europei

Nouy (Bce): “Ancora troppi npl per le banche italiane”

Standard & Poor’s: la Bce acquisterà bond sul mercato fino al 2018

Ti può anche interessare

Banca Imi: ecco a voi una nuova obbligazione in euro

L'Obbligazione Collezione Tasso Variabile Euro Serie VI offre l’opportunità di un rendimento annu ...

Borse in rialzo in Eurozona, la Le Pen fa meno paura

LE PEN FA MENO PAURA IN FRANCIA – Più che la Yellen potè il sondaggio sulla Le Pen: nel più ...

Blueindex: Raiffeisen International si riprende, debole Deutsche Bank

RAIFFAISEN SI RISCATTA SUL BLUEINDEX – Raiffaisen International torna a mettersi in luce sul B ...