Kempen nomina Mnatsakanian a capo degli investimenti Sri

A
A
A

Narina Mnatsakanian, che assumerà la carica a partire dal 1° giugno 2017, è una delle figure di spicco dell’universo dell’investimento responsabile, settore nel quale lavora da oltre dieci anni

Chiara Merico di Chiara Merico4 maggio 2017 | 09:56

LA NOMINA – Kempen Capital Management (Kempen) ha annunciato la nomina di Narina Mnatsakanian (nella foto) in qualità di responsabile Impact and Responsible Investment, come ulteriore conferma dell’impegno della società verso i criteri ESG. Narina Mnatsakanian, che assumerà la carica a partire dal 1° giugno 2017, è una delle figure di spicco dell’universo dell’investimento responsabile, settore nel quale lavora da oltre dieci anni. Ha infatti collaborato con una serie di autorevoli istituzioni, compresa l’UN-PRI (United Nations supported Principles for Responsible Investment), l’iniziativa dell’Onu legata ai Principi per l’investimento responsabile, dove era in prima fila nello sviluppo delle best practice per un investimento responsabile globale. Mnatsakanian ha contribuito alla costituzione a livello mondiale delle reti locali di investitori aderenti ai Principi per l’investimento responsabile e ha coadiuvato i firmatari nell’integrazione dei Principi nel proprio processo di investimento. Recentemente, Mnatsakanian ha lavorato per Sarona Asset Management, una boutique di private equity dedicata all’investimento sui mercati emergenti volto a conseguire un impatto positivo a fianco di ritorni economici. Presso Sarona è stata responsabile delle investor relations, della gestione degli impatti e degli aspetti ESG. Precedentemente ha lavorato anche per MN, KPMG e EY.

PASSI AVANTI – Erik Luttenberg, amministratore delegato e presidente del consiglio ESG di Kempen, ha dichiarato: “Siamo felici di avere Narina Mnatsakanian nel team. Contribuirà con la sua ampia esperienza in materia di azionariato attivo e integrazione dei criteri ESG nelle diverse asset class. La sua nomina rafforza ulteriormente il già consolidato impegno di Kempen in materia di investimento responsabile. Le vaste competenze di Narina Mnatsakanian in questo ambito, soprattutto con gli investitori istituzionali, saranno fondamentali per consentirci di fare ulteriori passi avanti”. Narina Mnatsakanian ha aggiunto: “Sono entusiasta di fare parte del team di Kempen e non vedo l’ora di lavorare per una società che dimostra così tanto impegno verso l’investimento responsabile e di lungo termine. Sono sicura che insieme partiremo da queste solide basi per far sì che Kempen continui a sviluppare internamente le best practice in materia di criteri ESG e diventi un leader riconosciuto su scala internazionale in tema di impact investing e investimento responsabile.”

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Kempen lancia un nuovo fondo sull’high yield

Mifid 2, Kempen Capital abbuona ai clienti una parte di costi

Kempen entra nell’Urban Land Institute

Ti può anche interessare

Da Banca Mediolanum a Fideuram, i campioni dei FintechAge Awards

Alla vigilia di ITForum 2017, in una esclusiva serata di gala, Blue Financial Communication ha asseg ...

Crediti problematici: Rev punta a collocare due portafogli di Npl tra agosto e ottobre

A FINE MESE UN PRIMO ASSAGGIO – Agosto in piena attività per Rev, bad bank dove sono confluit ...

Ferrari corre in borsa, mercati in attesa di Trump

OCCHI PUNTATI SU TRUMP – Giornata decisamente positiva per i listini europei in attesa di vede ...