Agenda del 26 gennaio 2012

A
A
A

Focus sulle aste dei CTZ e dei Btp indicizzati all’inflazione

di Redazione25 gennaio 2012 | 16:06

Tratto da Soldionline.it

ITALIA
Operazioni straordinarie

– In corso l’aumento di capitale lanciato di Unicredit. L’operazione terminerà venerdì 27 gennaio 2012.
– Vengono riofferti i diritti rimasti inoptati relativi all’aumento di capitale della Juventus. L’operazione terminerà il 27 gennaio.

Trimestrali
BB Biotech (preconsuntivo esercizio 2011)

Titoli di stato
Asta CTZ (ammontare da 3,5 a 4,5 miliardi di euro).
Asta Btp indicizzati all’inflazione settembre 2014 (tasso di interesse annuo reale: 2,15%). Codice ISIN: IT0003625909.


Trimestrali
Europa

– Nokia (Finlandia, 4° trimestre 2011)

Giappone
– Nintendo (3° trimestre 2011/2012)

Stati Uniti
– AT&T (4° trimestre 2011, prima dell’apertura di Wall Street)
– Celgene (4° trimestre 2011, prima dell’apertura di Wall Street)
– Colgate-Palmolive (4° trimestre 2011, prima dell’apertura di Wall Street)
– Eastman Kodak (4° trimestre 2011, prima dell’apertura di Wall Street)
– Amgen (4° trimestre 2011, dopo la chiusura di Wall Street)
– Lockheed Martin (4° trimestre 2011, dopo la chiusura di Wall Street)
– Motorola Mobility Holdings (4° trimestre 2011, dopo la chiusura di Wall Street)
– Starbucks (1° trimestre 2011/2012, dopo la chiusura di Wall Street)

MACROECONOMIA
ITALIA

– Indice di fiducia dei consumatori a gennaio (ore 10.00).

STATI UNITI
– Ordinativi di beni durevoli a dicembre (ore 14.30).
– Ordinativi di beni durevoli (escluso il settore dei trasporti) a dicembre (ore 14.30).
– Richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione (ore 14.30). Consensus: 320mila.
– Indicatore anticipatore a dicembre (ore 16.00).
– Vendita di nuove case a dicembre (ore 16.00).

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fidelity, al via il roadshow invernale per incontrare i consulenti

La newsletter di Bluerating va in vacanza!

Agenda del 30 ottobre 2012

Ti può anche interessare

Sterlina cola a picco per i timori legati alla Brexit

La sterlina tocca i minimi dal 1985 contro dollaro e non è escluso possa calare ancora entro fine a ...

Blueindex: State Street apre il 2017 col piede giusto

STATE STREET APRE IL 2017 A PASSO DI CORSA – State Street celebra l’anno nuovo chiudendo la ...

Blueindex: su Janus Capital tornano ordini d’acquisto

JANUS TORNA A PIACERE AGLI INVESTITORI – Janus Capital si mette in luce nuovamente sul Blueind ...