Indicazioni positive per Credem

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi5 giugno 2017 | 11:33

CREDEM LIMITA I DANNI – Credem limita i danni stamane a Piazza Affari, dove il titolo emiliano cede mezzo punto percentuale oscillando a 6,835 euro per azione con poco meno di 15 mila pezzi scambiati finora, facendo meglio degli indici generali (Ftse Mib -0,77% al momento) e del comparto bancario, che vede nuove prese di profitto su nomi come Unicredit, Intesa Sanpaolo, Banco Bpm e Ubi Banca.

GREGORI POSITIVO SU COSTO CREDITO – Aiuta il titolo emiliano una intervista al Sole 24 Ore, del direttore generale dell’istituto, Nazzareno Gregori, in cui il manager ha fornito indicazioni molto positive e superiori alle attese di consenso sull’asset quality della banca, con un costo del credito che a fine anno potrebbe calare a soli 30 basis point contro i 40 basis point previsti ufficialmente.

ANALISTI RIVEDONO STIME SU UTILI PER AZIONE – Uno 0,10% in meno di costo del credito, notano stamane gli analisti di Websim, può sembrare una differenza minima, ma avrebbe un impatto positivo sull`utile netto di circa l’8%, con utili per azione 2017 che potrebbero raggiungere i 56 centesimi di euro. Ciò equivarrebbe, rispetto alle quotazioni odierne, ad un rendimento superiore all’8% in termini di utile per azione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Shopping per il private di Banca Profilo

Leadership digitale, Intesa batte Unicredit e Fineco

B.Generali, atto di forza nella consulenza

Il cda di Fideuram Ispb cambia faccia

Mifid 2, sfida alla burocrazia

Bail-in, risparmi degli italiani ancora a rischio

Consulenti: “sos” momenti imbarazzanti con i clienti

Fideuram Ispb, il tesoro è in Irlanda

Mifid 2 è il migliore alleato di Mediolanum

Private, sulla Svizzera c’è Intesa

La relazione nel dna delle reti

La consulenza che piace ai Millennial

Private insurance nel mirino di Ispb

Banche e reti, stipendi da favola

Una banca da cani

Fideuram Ispb, gli 11 big di marzo

L’appello green di Bny Mellon alle banche

Diamanti in banca, partono le azioni legali

Il futuro della banca non è in banca

Banca IMI cavalca l’inflazione Usa

Assoreti, lo sprint dell’amministrato

10 trend per capire le banche nel 2018

Ing scatta sull’innovazione

SoGen ha i titoli per Byblos

Si riempie l’Officina Mps

Bonifici istantanei, la sfida alle banche

Riva (Anasf) e Mainò (Nafop), botta e risposta su Twitter

I cf all star di Widiba

La finanza digitale secondo Consob

Gli Elementi Essenziali di Mediolanum

Consulenti finanziari senza tutele

Il primo bilancio di Mifid 2 a Investments on the road con Banca IMI

Banca Generali, medaglia d’oro al top team

Ti può anche interessare

Tre violazioni in punta di trading

Consob segnala tre abusivi ...

Bper e Popolare Sondrio ripartono all’attacco per Arca Sgr?

ARCA SGR, A BREVE NUOVA OFFERTA? – Bper Banca (+0,54% a 4,844 euro a Piazza Affari) e Banca po ...

Banche a passo di corsa in borsa, per Credit Suisse è un “happy ending”

CREDIT SUISSE: LIETO FINE PER LE BANCHE ITALIANE – Un’operazione buona per Intesa Sanpaolo, ...