Titoli petroliferi: non è ancora il caso di indulgere nell’ottimismo

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi19 giugno 2017 | 16:11

PETROLIO, SALE PRODUZIONE USA E LIBIA – Ulteriore debolezza in vista per il petrolio: il numero di impianti di estrazione attivi negli Usa è infatti salito per la ventiduesima settimana consecutiva  secondo i dati rilasciati venerdì da Baker Hughes, mentre la Libia vede la produzione tornar ai livelli di quattro anni fa dopo che un accordo con Wintershall ha fatto ripartire la produzione di almeno due giacimenti secondo quanto segnala l’agenzia Bloomberg.

ORO NERO SEMPRE DEBOLE – Così il petrolio resta sotto i 45 dollari al barile anche oggi, col future sul Wti che al Nyse oscilla a 44,9 dollari (una ventina scarsa di centesimi sopra la chiusura di venerdì sera), mentre il future sul Brent del Mare del Nord a Londra è indicato a 47,6 dollari al barile, un quarto di dollaro meglio della chiusura precedente. Rimbalzi modesti a fronte di un quadro che resta incerto, ma che bastano per oggi a far recuperare terreno ad Eni (+0,87% a 13,97 euro per azione) e Tenaris (+0,8% a 13,93 euro).

ORDINI A RALLENTATORE PER SAIPEM – Ancora in calo invece Saipem (-0,24% a 3,282 euro), che in mattinata era brevemente calata sino a 3,152 euro prima di rimbalzare sui 3,30 euro per azione e poi iniziare a oscillare lateralmente. A pesare sull’ex controllata del cane a sei zampe sembra anche un andamento dei nuovi ordini che da inizio anno appare “debole” a molti analisti, tanto che oggi Websim ha limato del 5% le previsioni di utile per azione per quest’anno e del 38% per l’anno prossimo, riducendo di conseguenza il target price da 5,6 a 5 euro per azione.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Borse avanti piano, la Yellen indebolisce il dollaro

Petrolio sui minimi a 7 mesi, scattano vendite su Saipem, Eni e Tenaris

Notizie positive dall’Iran per Eni, che recupera in borsa

Petrolio riparte, Russia e Arabia Saudita pronte a estendere i tagli produttivi

Piazza Affari chiude in rialzo grazie a Mps ed Eni

Eni e Mps illuminano la giornata di Piazza Affari

Opec: il mercato crede nell’accordo e il petrolio riparte

Petrolio sottotono nonostante i dati Usa, difficile intesa in seno all’Opec

Piazza Affari chiude a +1%, grazie ai titoli finanziari e petroliferi

Petrolio sopra i 47 dollari al barile, corrono Eni, Saipem e Tenaris: durerà?

Petroliferi sotto pressione, le major tagliano gli investimenti

Borse europee in frenata, ancora male Deutsche Bank

Borse europee in prudente recupero, restano in rosso i petroliferi

Petrolio prova rimbalzo, ma i titoli del settore restano prudenti

Piazza Affari dimezza il rialzo visto in mattinata

Piazza Affari, tornano acquisti sui titoli finanziari

Borse europee interrompono il rialzo, pesano trimestrali e tensione

Da Eni a ConocoPhilips, la stagione delle dismissioni sta partendo

Petrolio: niente accordo a Doha, scattano le vendite

Borse europee in moderato recupero, grazie a petroliferi e finanziari

Borsa di Milano avanti piano, Eni e Saipem subito in luce

Borse: segnali positivi dall’Asia all’Europa

Scorte petrolifere ai massimi negli Usa, ma Eni e Saipem recuperano

Il petrolio rimbalza dai minimi a 13 anni

Europa ancora in calo, pesano Cina e petrolio

Produttori auto indietro tutta sui listini europei

Eni, Saipem e Tenaris in rosso nonostante risalita petrolio

Parigi e Francoforte accelerano al rialzo

Yoox, Unipol e Mediaset corrono, ma i petroliferi frenano gli indici di Milano

Il calo del petrolio non pesa su Eni e Saipem, per ora

Solo Eni e UnipolSai si salvano dal rosso a Milano

Indici in calo, Milano fa eccezione

I petroliferi non bastano a far salire le borse europee

Ti può anche interessare

Boris Becker dichiarato fallito a Londra

BORIS BECKER E’ FALLITO – Essere un campione sportivo di caratura mondiale non è garanzia d ...

Poste Italiane perde quota, Francesco Caio rischia il posto per motivi politici?

GOLDMAN SACHS ALZA IL TARGET PRICE – Goldman Sachs ha aggiornato le proprie stime su Poste Ita ...

Piazza Affari in altalena, recuperano gli industriali, banche e Saipem ancora giù

PIAZZA AFFARI IN ALTALENA – Mattinata che trascorre con indici altalenanti a Piazza Affari, do ...