Prelios rimbalza, Mediobanca ha concluso le sue attività

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi30 giugno 2017 | 16:00

PRELIOS RECUPERA TERRENO – Torna a salire Prelios, che a inizio pomeriggio oscilla sugli 11,2 centesimi di euro per azione (+1,36%) dopo un massimo a 11,42 centesimi, con circa 8,4 milioni di pezzi passati di mano finora. A tener banco è sempre la vicenda delle possibili offerte in arrivo per la società che vede Unicredit, Intesa Sanpaolo e Pirelli come soci di riferimento e che fa sapere in una nota che Tecnoinvestimenti e Davidson Kemper hanno espresso a Mediobanca (advisor della società) “interesse per la valutazione di possibili operazioni” con la Sgr immobiliare.

DA KEMPER E TECNOINVESTIMENTI NESSUNA OFFERTA – Le stesse società, tuttavia, non hanno formulato “alcuna manifestazione di interesse o offerta” per Prelios, al contrario dei rumor circolati nelle ultime settimane, ma hanno “esclusivamente chiesto di poter accedere a talune informazioni, a carattere non privilegiato e prospettico” come precisa ancora Prelios segnalando che oggi si sono concluse le attività di Mediobanca per cercare di valorizzare l’intero gruppo.

NESSUN CONTATTO DIRETTO CON CEFC – Mistero fitto sulla possibile vendita ai cinesi di CeFC di cui ha scritto negli ultimi giorni il quotidiano MF, rispetto alla quale Prelios precisa di non essere al momento “a conoscenza di tale ipotizzata operazione o di eventuali offerte o accordi” e di non avere finora “intrattenuto alcun contatto con il gruppo CeFC”. Contatto che una nota di Unicredit, Intesa Sanpaolo e Pirelli, su richiesta della Consob, aveva del resto già precisato esserci stato con gli azionisti in relazione a “operazioni oggetto di negoziazione” che allo stato resterebbero “né concretizzate né certe”, ma alle quali il mercato sembra ancora credere.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Obiettivo Protezione, il piano di Intesa sul danni

Intesa Sanpaolo, il wm punta a Est

Intesa Sanpaolo, primo trimestre col vento in poppa

Intesa, porte aperte ai clienti ex Banca Nuova

Modello Amundi per l’asset management di Intesa

Fideuram punta forte sulla Svizzera

Assogestioni, a gennaio boom di Generali

Vendita di diamanti, le banche rimborsano i clienti

Intesa SP, un wealth management dalle uova d’oro

Intesa, consulenti a 3 facce

Intesa e Altis a braccetto con gli imprenditori del futuro

Fondi comuni, Intesa Sanpaolo campione 2017

Intesa Sanpaolo, giri di poltrone nell’investment banking

Intesa Sanpaolo studia una doppia cessione di Npl

Banche venete, Intesa Sanpaolo propone riacquisto di due bond senior

Intesa Sanpaolo, la crescita passa da wm e assicurazioni

Consulenti, raffica di critiche al nuovo contratto di Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo sale ancora in Cr Forlì

Intesa Sanpaolo assume 500 consulenti (a metà)

Wealth Management, Intesa Sanpaolo punta sulla Cina

Intesa Sanpaolo premiata a Londra come banca italiana dell’anno

Assogestioni, Ubi Banca scatta in testa a ottobre

Diamanti in banca, come riavere i soldi da Intesa Sanpaolo

Banche venete, Intesa Sanpaolo firma accordo con i sindacati

Diamanti in banca, Intesa Sanpaolo rimborsa tutti

Intesa Sanpaolo, il wealth management sostiene gli utili

Messina (Intesa Sanpaolo): npl, servono correttivi a regole Bce

Banca Imi: ecco a voi una nuova obbligazione in euro

Seduta positiva per le maggiori banche italiane ed europee

Risparmio gestito, Eurizon stacca tutti

Unicredit e Mediobanca sotto i riflettori a Piazza Affari

Intesa Sanpaolo: continua l’idilio del mercato con la banca guidata da Carlo Messina

La crescita del Pil dovrebbe far bene alle banche italiane

Ti può anche interessare

Lyxor lancia il primo Etf Pir obbligazionario puro

Il prodotto, che ha una limitata esposizione al rischio di rialzo dei tassi, si rivolge agli interme ...

Quello che conta è online

Dopo la notizia che vi avevamo anticipato lo scorso 10 aprile, da oggi è online la prima versione d ...

Wall Street: le parole della Yellen (Fed) fanno recuperare terreno ai bond e alla borsa

LA YELLEN FA RIPARTIRE I T-BOND E WALL STREET – Scendono i rendimenti (sul 2,31% dal 2,35% di ...