Italia: il mercato del lavoro tocca il fondo?

A
A
A

Secondo gli ultimi dati Istat, in ottobre sono rimasti stabili sia il numero degli occupati (22,358 milioni) sia quello dei disoccupati (3,189 milioni).

Luca Spoldi di Luca Spoldi29 novembre 2013 | 09:38

OCCUPATI E DISOCCUPATI STABILI – Secondo quanto annuncia stamane l’Istat, a fine ottobre gli occupati in Italia erano 22 milioni 358mila, sostanzialmente invariati rispetto al mese precedente e in diminuzione dell’1,8% su base annua (-408mila). Il tasso di occupazione, pari al 55,5%, aumenta di 0,1 punti percentuali in termini congiunturali ma diminuisce di 1,0 punti rispetto a dodici mesi prima. Il numero di disoccupati, pari a 3 milioni 189 mila, resta a sua volta sostanzialmente invariato rispetto al mese precedente, ma aumenta del 9,9% su base annua (+287 mila). Il tasso di disoccupazione rimane così pari al 12,5%, invariato rispetto al mese precedente e in aumento di 1,2 punti percentuali nei dodici mesi. (l.s.)

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Euronext acquisisce la Borsa irlandese

La società intende posizionare la Borsa irlandese come centro di eccellenza del gruppo Euronext per ...

Creval si mette in luce a Piazza Affari

CREVAL IN LUCE A MILANO – Mentre si avvicina la metà seduta a Piazza Affari si mette in luce ...

Operatori finanziari, corso Assiom Forex e Sda Bocconi in 8 weekend

Al via le iscrizioni per la prima edizione del corso "Mercati e strumenti per operatori finanziari", ...