Morgan Stanley: serviranno 10 anni per superare crisi Npl

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi17 luglio 2017 | 17:50

MORGAN STANLEY: SERVIREBBE UNA BAD BANK – Le banche italiane potrebbero impiegare dieci anni per ridurre il loro livello di Npl fino alla media europea, secondo gli analisti di Morgan Stanley, che tornano a ribadire che la creazione di una “bad bank” potrebbe essere d’aiuto. Ipotesi quest’ultima più volte caldeggiata dalle banche italiane (e che però avrebbe corso il rischio di scaricare direttamente tutti gli oneri dell’operazione sulle spalle dei contribuenti italiani, anche più di quanto già non rischia di accadere nell’attuale situazione, secondo alcuni operatori).

AI RITMI ATTUALI SERVIRANNO 10 ANNI PER RIDURRE NPL – Morgan Stanley conferma comunque la propria cautela sul comparto bancario italiano, dopo che le quotazioni sono salite di circa l’80% nel corso degli ultimi 12 mesi. “Crediamo che siano stati compiuti dei progressi, ma rimangono delle vulnerabilità, con 60-70 miliardi di euro di non perfoming loan (Npl) da dismettere ancora in fase di realizzazione e quasi dieci anni necessari per raggiungere i livelli di Npl europei con l’attuale tasso di smaltimento”.

INTESA SANPAOLO E MEDIOBANCA “TOP PICK” – La lunga fase recessiva terminata nel 2014 ha creato a carico delle banche italiane un fardello di 349 miliardi di euro di crediti deteriorati lordi, pari ad un terzo del totale di tutta Europa, con un sistema giudiziario ingessato e una crescite economica lenta che rendono difficile il loro recupero. Alcuni interventi dello stato e il varo del piano di salvataggio di Mps sembrano tuttavia aver fornito qualche sollievo al settore. Tuttavia secondo gli esperti “il percorso verso la normalizzazione delle perdite su crediti sarà “irregolare” con solo una graduale riduzione del costo del rischio”. A fronte di tale scenario Intesa Sanpaolo e Mediobanca vengono indicati come titoli “top pick” del settore.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn10Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Messina (Intesa Sanpaolo): npl, servono correttivi a regole Bce

Top manager di banche e digital al Summit di Saint-Vincent

Fallimenti e rivalsa sulle banche, il cliente può agire

Consob, l’Acf stoppa i ricorsi contro Bpvi e Veneto Banca

Banca Mediolanum dice la sua sull’innovazione digitale

Bankitalia: segnali di ripresa per il settore del credito

L’aumento del c/c per il fondo salva-banche è illegittimo

Cryan (Deutsche Bank) auspica tassi più alti e più fusioni e acquisizioni tra banche

Vigilanza bancaria, così cambia l’assetto dei controlli in Europa

Banche italiane, il consolidamento è partito

Dal 2007 in Europa sono scomparse 700 banche

Crediti problematici: Rev punta a collocare due portafogli di Npl tra agosto e ottobre

Hsbc, la svolta di Gulliver porta risultati

Qatar: le tensioni geopolitiche fanno defluire i capitali stranieri

Gacs, si va verso il rinnovo ma il costo potrebbe cambiare

A John Cryan serviranno anni per ristrutturare Deutsche Bank

Ubi Banca in stato di grazia a Piazza Affari: +4,34%

Reti Top, conto alla rovescia per le semestrali

Credit Suisse: i mercati già incorporano il rialzo dei tassi, ma siamo solo all’inizio

Torna l’assemblea annuale dell’Abi, banchieri a raccolta a Roma

Goldman Sachs punta sui prestiti alla clientela istituzionale Usa

Le ultime mosse sulle banche italiane convincono persino Schaeuble

Banche: oltre a Banca Carige occhio a Mps

La Brexit aumenta il fascino di Francoforte, ma Londra resta la capitale della finanza mondiale

Banca Carige opta per un aumento da 500 milioni

Banche, anche in Svizzera è l’ora delle razionalizzazioni

Banche: ora tocca al dossier Stefanel

Piazza Affari corre con le banche, brilla Unicredit

L’estate 2017 potrebbe rivelarsi propizia per le banche italiane

Dopo salvataggio banche venete si sblocca anche vicenda Mps

Banche a passo di corsa in borsa, per Credit Suisse è un “happy ending”

Bpvi – Veneto Banca, la soluzione Intesa Sanpaolo non entusiasma tutti

Blueindex: in attesa di una soluzione per Bpvi e Veneto Banca i titoli bancari calano

Ti può anche interessare

Pirelli punta a tornare in borsa a ottobre

PIRELLI VUOLE TORNARE IN BORSA A OTTOBRE – Pirelli si prepara a tornare in borsa: una nota uff ...

Oneri di sistema e rettifiche su crediti pesano sui conti di Bper Banca

BPER BANCA IN ROSSO DOPO I CONTI – Giornata negativa per Bper Banca a Piazza Affari, dove a me ...

Banca Consulia a caccia di 10 milioni

La banca di Marangi & C. vara un aumento di capitale. Nel 2016 ha perso 3,6 milioni, ma salgono ...